Martedì, 21 Novembre, 2017

Champions, Juventus - Olympiacos 2-0: si sblocca Higuain, raddoppia Mandzukic

Dove vedere Juventus-Olympiacos, in diretta TV e in streaming Champions League: Juventus, Napoli e Roma: arbitri
Pammachio Corsino | 28 Settembre, 2017, 12:48

Stasera alle 20.45 all'Allianz Stadium mister Allegri non può lasciarsi scappare i tre punti contro i greci, soprattutto dopo la sconfitta a Barcellona.

Dybala e compagni sono chiamati ad approfittare del caos greco. Dopo la rotonda vittoria per 4-0 nel derby con il Torino, i bianconeri sono pronti a tuffarsi di nuovo nella Champions League per riscattare il ko con il Barcellona alla prima giornata della fase a gironi. Il ricordo della brutta figura del Camp Nou è ancora dolorosamente fresco e necessita di essere cancellato il prima possibile. E' vero che per un "crack" molto prolifico come l'attaccante argentino è inusuale restare sotto la propria media abituale, però proprio per il fatto che stiamo parlando di un campione la reazione è sempre dietro l'angolo. Così, senza brillare particolarmente, i bianconeri si sono portati a 3 punti in classifica, agganciando lo Sporting Lisbona (sconfitto dal Barça) e mettendo nel mirino il primo posto blaugrana.

In ballottaggio per una maglia da titolare, dunque, Andrea Barzagli. Marchisio è ancora fuori, Khedira è tornato da poco e non è ancora al meglio. La compagine ateniese proporrà un 4-2-3-1 speculare a quello bianconero. "Quindi direi che a centrocampo siamo coperti". Dall'altra parte ci sarà Mandzukic a fare a sportellate con la difesa della formazione di Hasi.

Juventus (4-2-3-1): Buffon, Barzagli, Chiellini, Sturaro, Alex Sandro, Matuidi, Pjanic, Cuadrado, Dybala, Higuain e Mandzukic. In panchina: Szszesny, Benatia, Rugani, Bentancur, Asamoah, Bernardeschi, Higuain.


Olympiacos (4-3-3): Proto 7; Diogo Figueiras 6, Engels 6, Nikolau 6, Koutris 5,5; Zdjelar 5,5 (32′ st Fortounis sv); Pardo 6 (26′ st Nabouhane sv), Romao 5,5, Odjidja 6,5, Sebà 6; Emenike 5,5 (42′ st Marin sv). "In attacco? Non ho ancora deciso quali saranno i 4". "Né più, né meno". "Noi dobbiamo vincere altrimenti il passaggio del turno si complicherebbe". Non sottovalutiamo l'avversario, l'Olympiacos, perché in Champions League le partite sono tutte difficili. L'ipotetico cambio non sarebbe da ricondurre propriamente ad una scelta tecnica, ma piuttosto ad un'emergenza nel ruolo di terzino destro. Allegri: Pjanic e Matuidi danno le maggiori garanzie. I bianconeri spingono sull'acceleratore dopo la mezz'ora e tra il 34' e il 35' sfiorano il gol prima con Mandzukic e poi con Sturaro, entrambi con un colpo di testa. Calciomercato.it seguirà per voi le parole dell'allenatore della Juventus.

Ci sono anche dei siti (illegali), rojadirecta e redstreamsport. Higuain sta vivendo un periodo particolare anche in Nazionale, con il ct Sampaoli che l'ha escluso per due volte dai convocati per i match di qualificazione ai mondiali in Russia del 2018. Trattasi del match di Europa League Roma-Viktoria Plzen che terminò con la vittoria dei giallorossi per 4 a 1. Nell'allora Juventus Stadium finì 3-2 con le reti di Pirlo, Llorente e infine Pogba che diedero la qualificazione alla Juventus. Il fischietto tedesco sarà coadiuvato dagli assistenti Pickel e Seidel, dagli addizionali Fritz e Osmers e dal quarto uomo Gittelmann.

Potete vedere Juventus-Olympiacos in diretta sui canali digitali di Premium Sport e Premium Sport HD in esclusiva assoluta con inizio alle ore 20:45 di oggi mercoledì 27/09/2017.

Consigliato

Dove vedere Juventus-Olympiakos in diretta tv e in streaming Dove vedere Juventus-Olympiakos in diretta tv e in streaming Nel prossimo impegno di Champions League , la Juventus dovrà vedersela proprio contro i temibili portoghesi. La Juventus , dopo la straordinaria vittoria nel derby , ha desiderio di replicarsi anche in Europa .

Juan Jesus mette in guardia la Roma Juan Jesus mette in guardia la Roma Ovviamente ci sono giocatori con uno spessore diverso o per lo meno più esperienza. "Mai, noi guardiamo tutte le partite". Una partita contro una squadra poco conosciuta ma con una storia terribile alle spalle.

A tutto Mertens: "Penso solo al Napoli, Sarri fuma tantissimo" A tutto Mertens: Quelle partite che il Napoli si faceva scivolare via dalle dita senza opporsi non esistono più. Per fortuna la torsione (in avanti) seppur ben visibile non ha portato a movimenti innaturali.

Napoli-Feyenoord: Sarri a caccia della prima vittoria nel gruppo F Napoli-Feyenoord: Sarri a caccia della prima vittoria nel gruppo F Dall'altro lato, sulla corsia dove il Napoli spinge ed attacca di meno è probabile che venga inserito un esterno un pò più alto. Da non perdere anche l'altra sfida del Gruppo F con il City di Guardiola che ospiterà all'Ethiad Stadium lo Shakhtar Donetsk .

Violenza verbale al Grande Fratello Vip: "Lo facciamo impiccare" Violenza verbale al Grande Fratello Vip: Cristiano , arrabbiato perché veniva interrotto mentre parlava, ha detto a Marco e a Jeremias Rodriguez che erano dei maleducati. Gli abitanti della Casa hanno potuto nominare solo le donne, ed è stata nominata Carmen.

Milik, parla il prof. Mariani: "Lesione più grave del precedente infortunio" Milik, parla il prof. Mariani: Napoli che dovrà farlo senza Milik : "Mi dispiace tanto per Milik , questo ragazzo ha una sfortuna incredibile". Si stima che potrà ritornare in squadra fra gennaio e marzo.

Stati Uniti, Washington introduce nuove misure restrittive sugli ingressi nel Paese Il volo dei bombardieri dimostra che "il presidente ha molte opzioni militari per rispondere ad ogni minaccia", ha reso noto il Pentagono .

Sampdoria-Milan 2-0, Zapata e Alvarez in gol Sampdoria-Milan 2-0, Zapata e Alvarez in gol Perché per vincere c'è bisogno di concretezza e di poca fumosità e gli esperimenti che si facciano a Milanello , non in partita. Ferrari 7, Strinic 6; Barreto 6, Torreira 7.5 (92′ Capezzi SV), Praet 6.5 (90′ Alvarez 6.5); Ramirez 6.5 (84′ Verre SV); D.

Inter-Genoa: probabili formazioni, risultato e tabellino in tempo reale Inter-Genoa: probabili formazioni, risultato e tabellino in tempo reale Ma dove poter vedere la partita in televisione e in streaming? Oltre che, ovviamente, in maniera totalmente legale. Paesi Bassi con l'emittente Sanoma Media Netherlands. "Domani a San Siro daremo battaglia".

Spal-Napoli. Quattro novità nella formazione azzurra Spal-Napoli. Quattro novità nella formazione azzurra Un minuto dopo azione dall'altro lato del campo, con Mertens che scarica in porta un tiro lento e poco pericoloso: finisce fuori. Nel secondo tempo , il Napoli ha l'intenzione di chiudere la SPAL nella propria metà campo, ma gli spallini non sono d'accordo.

MotoGp: Aragon, quarte libere a Vinales MotoGp: Aragon, quarte libere a Vinales Un'incognita era rappresentata anche dal suo rendimento in base al meteo: " Non sapevo cosa aspettarmi in condizioni di asciutto". "Dopo la prima gomma invece ho capito certe cose e alla fine è venuto un buon tempo per il feeling che avevo".

Elezioni in Germania: Merkel sfida Schulz, la destra estrema verso il Parlamento Elezioni in Germania: Merkel sfida Schulz, la destra estrema verso il Parlamento Dopodichè, come già avvenuto nel 2005, nel 2009 e nel 2013, dovrà negoziare un governo di coalizione con uno o più altri partiti . Dopo la vittoria di Macron in Francia e dei liberali di Rutte in Olanda, anche la Germania si prepara ad affrontare il populismo.

Milan, Montella: 'Dybala come me. Bonucci? Il trasferimento ha fatto effetto' Milan, Montella: 'Dybala come me. Bonucci? Il trasferimento ha fatto effetto' A che punto è "l'inzaghizzazione" di Silva?Lo vedo in miglioramento anche nell'approccio mentale. Ma se la difesa è migliorata rispetto all'anno scorso è anche merito suo.

Tutto come da copione, Di Maio vince le primarie Tutto come da copione, Di Maio vince le primarie In un post piuttosto duro, il senatore e filosofo Nicola Morra cita Seneca e fa un richiamo esplicito ai valori delle origini. Non abbiamo gridato allo scandalo, né abbiamo immaginato chissà quali perverse macchinazioni dietro all'operazione".

Juve-Torino, le formazioni ufficiali: riposa Higuain Juve-Torino, le formazioni ufficiali: riposa Higuain Qual è stato invece il derby più bello di Marco Ferrante? Il Gallo inoltre ha segnato due gol negli ultimi tre derby della Mole . In vantaggio è il venezuelano, sul ghanese: ma l'ex Genoa ha già collezionato tre cartellini in tre partite disputate.