Domenica, 19 Agosto, 2018

Hugh Hefner morto: la storia di Playboy

Credit Afp Credit Afp
Acilia Dean | 29 Settembre, 2017, 11:24

Hugh Hefner si è fatto portavoce di una nuova libertà sessuale, creando le iconiche figure delle conigliette e delle playmate del mese.

Playboy entra in una nuova era con il primo numero che mette al bando il nudo frontale. Un uomo che ha lanciato un cambiamento, che inventò le "conigliette" per contrastare quel senso di pudore e puritanesimo che alimentava la società, dando il via alla rivoluzione sessuale. Con i contenuti proposti (foto di donne nude e bellissime) non poteva andare diversamente, del resto. Tutto era iniziato però dalla Monroe. Quando (forse) sarebbe potuto essere più facile.

Nell'intuizione del grande editore, nativo di Chicago, Playboy era soprattutto uno stile di vita: senza tabù, senza legami, senza un progetto o un'idea che andasse al di là del piacere e del presente. La coppia divorziò nel 1959. Raccontava di aver avuto migliaia di donne.


Ma al di là delle vicende economiche - chiare, secondo i giornali, fin dal contratto prematrimoniale - che la vedono protagonista, ecco cosa c'è da sapere su Crystal Harris Hafner e sulla complicata relazione affettiva tra la giovane modella e il marito, più anziano di lei di ben 60 anni. Vende i suoi mobili e chiede un prestito a parenti e amici per poter mandare in stampa, nel Dicembre del 1953, il primo numero di Playboy.

Tant'è che quasi tutte le più belle e celebri donne del pianeta sono passate per le sue pagine patinate: Anita Ekberg, Bo Derek, Kim Basinger, Charlize Theron, Madonna, Cindy Crawford, Naomi Campbell, Eva Riccobono, Pamela Anderson e addirittura Marge Simpson. A darne conferma è stata la casa editrice, la quale ha specificato che il decesso è avvenuto per cause naturali la sera di mercoledì 27 settembre.

Centinaia di numeri alle spalle e un brand tra i più riconosciuti al mondo non hanno permesso a Playboy di resistere al tempo. Criticata e osteggiata da alcuni, celebrata e osannata da altri, il tratto inconfutabile della rivista Playboy è la sua notorietà, emblema di una operazione di marketing tra le più riuscite. Solo qualche anno fa Holly Madison, ex coniglietta, ha raccolto le sue confessioni in un libro, definendo la vita a casa Hefner un inferno, con un programma giornaliero serratissimo e obblighi costanti da rispettare.

Consigliato

Europa League, vincono Lazio e Milan, orgoglio Atalanta a Lione Europa League, vincono Lazio e Milan, orgoglio Atalanta a Lione Il primo match ha visto protagonista la Lazio di Simone Inzaghi che ha superato non senza difficoltà un ottimo Zulte Waregem . Sesto gol in questa Europa League per il portoghese, che batte già lo score dello scorso anno in Champions League col Porto.

Europa League, Cutrone salva Milan. Pari d'oro dell'Atalanta a Lione Europa League, Cutrone salva Milan. Pari d'oro dell'Atalanta a Lione Mancano poche ore all'inizio di Milan Rijeka , partita valida per il secondo turno del girone eliminatorio di Europa League . Per i tifosi che si immaginano la goleada biancoceleste sulla lavagna spicca la Tripletta di Ciro Immobile , bancata a 7.50.

SONDAGGIO - Lazio - Zulte Waregem: vota il migliore in campo dei biancocelesti SONDAGGIO - Lazio - Zulte Waregem: vota il migliore in campo dei biancocelesti Per abbonarsi si va da un minimo di nove euro e novantanove centesimi con la possibilità di provare gratuitamente il servizio. Dopo pochi minuti Luis Alberto serve bene Murgia , che si gira e impegna nuovamente Leali , bravo a controllare il due tempi.

Vettel: "La Ferrari è forte, c'è ancora tempo per recuperare" Vettel: Basta guardare alla griglia di partenza di Singapore, dove eravamo messi molto meglio rispetto alle Mercedes . Se si evidenziano gli ultimi risultati, è chiaro che le cose non sono andate bene per noi.

Champions, Juventus - Olympiacos 2-0: si sblocca Higuain, raddoppia Mandzukic Champions, Juventus - Olympiacos 2-0: si sblocca Higuain, raddoppia Mandzukic Nell'allora Juventus Stadium finì 3-2 con le reti di Pirlo, Llorente e infine Pogba che diedero la qualificazione alla Juventus . Il ricordo della brutta figura del Camp Nou è ancora dolorosamente fresco e necessita di essere cancellato il prima possibile.

COMUNICATO - Milik intervento riuscito, ecco quando tornerà a disposizione COMUNICATO - Milik intervento riuscito, ecco quando tornerà a disposizione Ora Callejon e Ounas come vice-Mertens? La sensazione è che i tempi siano più o meno gli stessi. Il San Paolo sicuramente ci aiuterà a fare del nostro meglio". " Rabbia per il gol preso? ".

Grande Fratello VIP, il VIDEO della lite tra Simona Izzo e Jeremias Grande Fratello VIP, il VIDEO della lite tra Simona Izzo e Jeremias Rimproverato (da me) rispose: 'Mi devo abituare alle critiche, sono il fratello della numero 1′. In verità Jeremias non è nuovo a questi comportamenti aggressivi e alla violenza in genere.

Juan Jesus mette in guardia la Roma Juan Jesus mette in guardia la Roma Ovviamente ci sono giocatori con uno spessore diverso o per lo meno più esperienza. "Mai, noi guardiamo tutte le partite". Una partita contro una squadra poco conosciuta ma con una storia terribile alle spalle.

A tutto Mertens: "Penso solo al Napoli, Sarri fuma tantissimo" A tutto Mertens: Quelle partite che il Napoli si faceva scivolare via dalle dita senza opporsi non esistono più. Per fortuna la torsione (in avanti) seppur ben visibile non ha portato a movimenti innaturali.

Violenza verbale al Grande Fratello Vip: "Lo facciamo impiccare" Violenza verbale al Grande Fratello Vip: Cristiano , arrabbiato perché veniva interrotto mentre parlava, ha detto a Marco e a Jeremias Rodriguez che erano dei maleducati. Gli abitanti della Casa hanno potuto nominare solo le donne, ed è stata nominata Carmen.

Stati Uniti, Washington introduce nuove misure restrittive sugli ingressi nel Paese Il volo dei bombardieri dimostra che "il presidente ha molte opzioni militari per rispondere ad ogni minaccia", ha reso noto il Pentagono .

Verona-Lazio, Inzaghi: "Vinto su un campo non semplice. Immobile è un trascinatore" Verona-Lazio, Inzaghi: Il talentuoso centrocampista serbo è mancato molto negli automatismi tattici dei biancocelesti in fase offensiva. Grande sacrificio, grinta e voglia di non farsi chiudere nella morsa della difesa veronese.

Spalletti: "Juventus e Napoli hanno una mentalità più forte ma stiamo crescendo..." Spalletti: La rete regala all'Inter la vittoria e la possibilità di rimanere aggrappata al duo di testa ( Napoli e Juventus ) con 16 punti. A disposizione: Lamanna, Gentiletti, Migliore, Lazovic, Brlek, Omeonga , Cofie , Rigoni , Palladino, Salcedo, Ricci, Galabinov.

Dopo l'Inter altro sorriso per Donadoni: Sassuolo ko all'89' Dopo l'Inter altro sorriso per Donadoni: Sassuolo ko all'89' La mia squadra deve sentirsi sempre protagonista, quando si accontenta di fare il compitino mi viene un po' di tremarella . Centrocampo con Magnanelli , Missiroli e Duncan; Adjanpong confermato a sinistra con Lirola sulla destra.

MotoGp: Marquez vince e stacca Dovizioso, strepitoso Rossi quinto MotoGp: Marquez vince e stacca Dovizioso, strepitoso Rossi quinto Tra loro, da segnalare in particolare la sesta piazza di Aleix Espargaro , evidente segnale della costante crescita di Aprilia . Si sapeva che questa era una pista su cui la Ducati avrebbe dovuto soffrire, ma forse è andata anche peggio del previsto.