Giovedi, 23 Novembre, 2017

Catalogna, Madrid schiera 10 mila agenti: "Non ci sarà nessun referendum"

L'eterna disputa sull'indipendenza fra Barcellona e Madrid Perché voterei no in Catalogna
Parmenio Sano | 30 Settembre, 2017, 07:08

"C'è un solo grande assente - scrive oggi Marco Olivetti su Avvenire - nella vicenda delle rivendicazioni autonomistiche della Catalogna, che si svolge in uno dei luoghi più civili d'Europa, ma che evoca spettri propri di altri tempi e luoghi - ed è il dialogo, fra Madrid e Barcellona". Immediata e infuocata è stata la risposta del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, che ha affermato: "Questo voto non si celebrerà in alcun caso"; "è un chiaro e intollerabile atto di disobbedienza alle nostre istituzioni democratiche". Certo è che la polizia catalana giocherà un ruolo fondamentale nell'impedire (o nel permettere) la consultazione elettorale e che, se davvero il referendum deve essere impedito, i disordini non mancheranno. Ma sappiamo che 2,2 milioni di votanti hanno sostenuto l'indipendenza nel precedente voto del novembre 2014 e che la coalizione di partiti separatisti chiamata Junts pel Si, insieme al partito radicale di sinistra il Cup, ha vinto il 48% alle elezioni del 2015. "Né il governo né i cittadini della Catalogna stanno facendo nulla di male", ha aggiunto il vicepresidente calatano Oriol Junqueras che ha denunciato lo "stato di eccezione" instaurato da Madrid. Il Pp che da sempre si batte in maniera determinata anche contro un forte statuto di autonomia, tanto da operarsi per far saltare (nel 2012, davanti alla Corte costituzionale) anche buona parte degli accordi raggiunti nel 2006, e approvati dai catalani, quando presidente del governo era Zapatero e dando quindi il via ad una crescita del movimento indipendentista prima davvero poco rappresentativo. Si tratta di quelle che istituiscono l'Agenzia di protezione sociale della Catalogna, attiva in materia di sanità e sicurezza sociale, quella che sancisce il diritto all'abitazione, e quella sui testamenti digitali. Stando a fonti sindacali, 400 trattori si trovano già a Barcellona, 100 a Tortosa, mille a Tarragona, 150 a Manresa e 500 a Girona. "Sono sicuro - ha concluso - che i Mossos d'Esquadra (la polizia catalana, ndr) rispetteranno la legge e il mandato del giudice", ovvero l'ordine di recintare i seggi e sequestrare schede e pc. Secondo il quotidiano El Mundo, la polizia sospetta che siano stati gli autisti di panifici industriali e di una catena di supermercati ad averle distribuite con i loro furgoni. Seggi dichiarati illegittimi dal tribunale costituzionale spagnolo, tanto che il Garante della Privacy ha avvertito gli scrutatori che rischiano una multa fino a 300 mila euro.

La sindaca catalana accusata di comportarsi da Pilato, come le urlano gli indipendentisti è convinta che il referendum sull'indipendenza così come è stato costruito non le piace, perché è fuori dalla legalità.

L'eterna disputa sull'indipendenza fra Barcellona e Madrid
Catalogna, la sfida finale

Nei giorni scorsi la magistratura ha anche ordinato l'oscuramento di siti collegati al voto e arrestato i componenti del team incaricato dal governo di Barcellona di preparare la consultazione. Ma potrebbe non essere abbastanza per Carles Puigdemont e per la leadership catalana che ha passato mesi a preparare il terreno per l'indipendenza.


Consigliato

La potenza della Honda Civic HF 2014 Una potenza da non sottovalutare per una macchina di questa gamma, da accoppiare ad una guidabilità invidiabile. Da non sottovalutare anche il "Display Audio" da accoppiare (se richiesto) al sistema di navigazione.

Apple annuncia i ritardi per la produzione di iPhone X Apple annuncia i ritardi per la produzione di iPhone X La facilità di sostituzione dello schermo e della batteria sembra essere infatti molto agevole, ovviamente con strumenti adeguati. Una spia molto importante per l'azienda di Cupertino, che spera di fare il tutto esaurito con il modello speciale X.

Hugh Hefner morto: la storia di Playboy Hugh Hefner morto: la storia di Playboy Centinaia di numeri alle spalle e un brand tra i più riconosciuti al mondo non hanno permesso a Playboy di resistere al tempo. Con i contenuti proposti ( foto di donne nude e bellissime) non poteva andare diversamente, del resto.

Bayern Monaco, ufficiale: Ancelotti è stato esonerato Bayern Monaco, ufficiale: Ancelotti è stato esonerato Il giorno in cui il Leicester licenziò Claudio Ranieri, Ancelotti disse: "Noi manager siamo pagati anche per questo". Che Ancelotti sia legato al Milan da un amore più che da una fede è una cosa del tutto legittima e risaputa.

Milan, Marra difende Montella: "È colpa mia" Milan, Marra difende Montella: Oggi portiamo a casa un'altra esperienza: la cosa positiva è che abbiamo vinto e che le gare vanno gestite anche al 70′. Sono noti i buoni rapporti tra Fassone e Mazzarri e sul mercato ci sono anche Luis Enrique e Paulo Sousa .

SONDAGGIO - Lazio - Zulte Waregem: vota il migliore in campo dei biancocelesti SONDAGGIO - Lazio - Zulte Waregem: vota il migliore in campo dei biancocelesti Per abbonarsi si va da un minimo di nove euro e novantanove centesimi con la possibilità di provare gratuitamente il servizio. Dopo pochi minuti Luis Alberto serve bene Murgia , che si gira e impegna nuovamente Leali , bravo a controllare il due tempi.

Stx- Fincantieri: si va verso 50 e 50 ma Francia presterà l'1% Stx- Fincantieri: si va verso 50 e 50 ma Francia presterà l'1% In questo caso il gruppo italiano potrà rivendere alla Francia la sua quota del 50%. La seconda vittoria francese è quella di aver posto un principio.

Vettel: "La Ferrari è forte, c'è ancora tempo per recuperare" Vettel: Basta guardare alla griglia di partenza di Singapore, dove eravamo messi molto meglio rispetto alle Mercedes . Se si evidenziano gli ultimi risultati, è chiaro che le cose non sono andate bene per noi.

Elezioni in Germania, Afd festeggia l'ingresso in Parlamento Elezioni in Germania, Afd festeggia l'ingresso in Parlamento Secondo quanto scrive Io donna però i suoi figli sarebbero stati adottati in Svizzera , luogo dove la leader di Afd è residente. La CSU, in teoria, avrebbe dovuto rappresentare un'efficace barriera al populismo anti-migranti dell'AfD.

A tutto Mertens: "Penso solo al Napoli, Sarri fuma tantissimo" A tutto Mertens: Quelle partite che il Napoli si faceva scivolare via dalle dita senza opporsi non esistono più. Per fortuna la torsione (in avanti) seppur ben visibile non ha portato a movimenti innaturali.

VIDEO La festa dei curdi dopo il referendum VIDEO La festa dei curdi dopo il referendum Il voto arriva poco prima rispetto al rinnovo del parlamento e all'elezione del presidente del Kurdistan iracheno. La polizia ha detto che il coprifuoco imposto ieri è stato revocato alle 5 di stamani.

Violenza verbale al Grande Fratello Vip: "Lo facciamo impiccare" Violenza verbale al Grande Fratello Vip: Cristiano , arrabbiato perché veniva interrotto mentre parlava, ha detto a Marco e a Jeremias Rodriguez che erano dei maleducati. Gli abitanti della Casa hanno potuto nominare solo le donne, ed è stata nominata Carmen.

Milik, parla il prof. Mariani: "Lesione più grave del precedente infortunio" Milik, parla il prof. Mariani: Napoli che dovrà farlo senza Milik : "Mi dispiace tanto per Milik , questo ragazzo ha una sfortuna incredibile". Si stima che potrà ritornare in squadra fra gennaio e marzo.

Quarto posto per Matteo Trentin Quarto posto per Matteo Trentin Peccato per Matteo Trentin , quarto , portato alla perfezione allo sprint dal compagno di squadra Alberto Bettiol . Finora l'impresa di conquistare tre titoli iridati consecutivi non è mai riuscita a nessuno nel corso della storia.

Gp Aragon, Marquez trionfa: Rossi show ed e' quinto Gp Aragon, Marquez trionfa: Rossi show ed e' quinto Negli ultimi giri ci è mancato un po' di grip sul posteriore perché forse la gomma nel posteriore era troppo morbida. Ha avuto un pò di dolore nei cambi di direzione, anche se la guida sul bagnato è sicuramente più morbida.