Martedì, 21 Novembre, 2017

Benevento-Inter 1-2, pagelle, voti e highlights 7^ giornata: doppio Brozovic, scatenato D'Alessandro

Spalletti Inter può fare ancora di Luciano Spalletti
Pammachio Corsino | 01 Ottobre, 2017, 19:51

1-2, min. 42, D'Alessandro. Il Benevento nonostante il doppio svantaggio accenna la reazione e trova anche il goal con Iemmello ma Doveri annulla.

BENEVENTO-INTER 1-2 (0-0) Benevento (4-3-3): Belec 5.5; Venuti 5.5, Djimsiti 5.5, Costa 5.5, Letizia 5; Cataldi 5, Viola 6 (39' st Lazaar sv), Memushaj 6.5 (21' st Chibsah 5.5); Lombardi 5.5 (27' st Parigini 6), Iemmello 6.5, D'Alessandro 7.

I giallorossi nella ripresa aggrediscono l'Inter che, invece è compassata.


L'Inter soffre ma porta a casa tre preziosi punti dal Vigorito. Col passare del tempo i nerazzurri perdono un po' di concentrazione e lucidità commettendo errori banali in fase di costruzione. Ancora Belec attento sul tiro dalla distanza di Candreva che ha nelle sue corde queste giocate.

Ora però l'Inter volta pagina e si concentra solo e soltanto sulla partita di Benevento, ancora fermo a quota zero in classifica e alla dannata ricerca di preziosi punti salvezza che tardano ad arrivare. Al 29′ contropiede Benevento pericoloso con un diagonale del rapidissimo D'Alessandro che brucia D'Ambrosio ma Handanovic salva quindi difesa un pò in affanno si salva. Al 2′ corner per Miranda che tocca la palla spedita sull'esterno della rete. La formazione nerazzurra va in vantaggio al 18' con Candreva, tocco di Nagatomo, lavora un pallone che poteva sembrare innocuo, gioco di gambe e cross a servire l'inserimento di Brozovic che di testa da due passi fulmina Belec.

L'Inter conquista la sesta vittoria su sette partite di campionato. Il Benevento accorcia le distanze al 42': D'Alessandro trafigge Handanovic sul proprio palo con un preciso rasoterra. Gagliardini al 77′ sostituisce Borja Valero, subito dopo bellissima azione costruita con coralità prima da Icardi, poi da Joao Mario, la palla alla fine calciata da appena dentro l'area da Perisic, alta sopra la traversa. Il match resta molto aperto e al 66' è Perisic a sprecare il possibile tris colpendo di testa e mettendo alto un cross di Brozovic. Spalletti sta provando a modificare qualcosa per fare quel passo in avanti che serve per potersela giocare con squadre collaudate come Juventus e Napoli. Non ci sono occasioni del Benevento che non ha la forza per creare qualcosa, ma tiene comunque in apprensione l'Inter fino all'ultimo istante dei cinque minuti di recupero. Gli stregoni sono più pimpanti dei nerazzurri, ma il risultato non cambia. Nel frattempo ammoniti sia Miranda che D'Alessandro.

Consigliato

La potenza della Honda Civic HF 2014 Una potenza da non sottovalutare per una macchina di questa gamma, da accoppiare ad una guidabilità invidiabile. Da non sottovalutare anche il "Display Audio" da accoppiare (se richiesto) al sistema di navigazione.

Serie A, 7ª giornata: anteprima Udinese-Sampdoria Serie A, 7ª giornata: anteprima Udinese-Sampdoria UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Stryger, Angella , Nuytinck, Samir; Fofana , Behrami , Jankto; De Paul , Maxi Lopez , Lasagna . Lo stesso argentino, a pochi minuti dallo scadere, cala il tris con un pallonetto delizioso a pochi passi da puggioni .

Di Francesco "Il match di San Siro ci dirà tanto sulla stagione" Di Francesco Quando si fa una rivoluzione si fanno delle scelte e a volte conta il risultato. "Mantengo comunque il mio equilibrio ". Miglioramento Roma . "Sono arrivati risultati importanti, in alcune partite abbiamo dato continuità".

Hugh Hefner morto: la storia di Playboy Hugh Hefner morto: la storia di Playboy Centinaia di numeri alle spalle e un brand tra i più riconosciuti al mondo non hanno permesso a Playboy di resistere al tempo. Con i contenuti proposti ( foto di donne nude e bellissime) non poteva andare diversamente, del resto.

Bayern Monaco, ufficiale: Ancelotti è stato esonerato Bayern Monaco, ufficiale: Ancelotti è stato esonerato Il giorno in cui il Leicester licenziò Claudio Ranieri, Ancelotti disse: "Noi manager siamo pagati anche per questo". Che Ancelotti sia legato al Milan da un amore più che da una fede è una cosa del tutto legittima e risaputa.

Europa League, vincono Lazio e Milan, orgoglio Atalanta a Lione Europa League, vincono Lazio e Milan, orgoglio Atalanta a Lione Il primo match ha visto protagonista la Lazio di Simone Inzaghi che ha superato non senza difficoltà un ottimo Zulte Waregem . Sesto gol in questa Europa League per il portoghese, che batte già lo score dello scorso anno in Champions League col Porto.

SONDAGGIO - Lazio - Zulte Waregem: vota il migliore in campo dei biancocelesti SONDAGGIO - Lazio - Zulte Waregem: vota il migliore in campo dei biancocelesti Per abbonarsi si va da un minimo di nove euro e novantanove centesimi con la possibilità di provare gratuitamente il servizio. Dopo pochi minuti Luis Alberto serve bene Murgia , che si gira e impegna nuovamente Leali , bravo a controllare il due tempi.

Vettel: "La Ferrari è forte, c'è ancora tempo per recuperare" Vettel: Basta guardare alla griglia di partenza di Singapore, dove eravamo messi molto meglio rispetto alle Mercedes . Se si evidenziano gli ultimi risultati, è chiaro che le cose non sono andate bene per noi.

Dove vedere Juventus-Olympiakos in diretta tv e in streaming Dove vedere Juventus-Olympiakos in diretta tv e in streaming Nel prossimo impegno di Champions League , la Juventus dovrà vedersela proprio contro i temibili portoghesi. La Juventus , dopo la straordinaria vittoria nel derby , ha desiderio di replicarsi anche in Europa .

Juan Jesus mette in guardia la Roma Juan Jesus mette in guardia la Roma Ovviamente ci sono giocatori con uno spessore diverso o per lo meno più esperienza. "Mai, noi guardiamo tutte le partite". Una partita contro una squadra poco conosciuta ma con una storia terribile alle spalle.

A tutto Mertens: "Penso solo al Napoli, Sarri fuma tantissimo" A tutto Mertens: Quelle partite che il Napoli si faceva scivolare via dalle dita senza opporsi non esistono più. Per fortuna la torsione (in avanti) seppur ben visibile non ha portato a movimenti innaturali.

VIDEO La festa dei curdi dopo il referendum VIDEO La festa dei curdi dopo il referendum Il voto arriva poco prima rispetto al rinnovo del parlamento e all'elezione del presidente del Kurdistan iracheno. La polizia ha detto che il coprifuoco imposto ieri è stato revocato alle 5 di stamani.

Violenza verbale al Grande Fratello Vip: "Lo facciamo impiccare" Violenza verbale al Grande Fratello Vip: Cristiano , arrabbiato perché veniva interrotto mentre parlava, ha detto a Marco e a Jeremias Rodriguez che erano dei maleducati. Gli abitanti della Casa hanno potuto nominare solo le donne, ed è stata nominata Carmen.

Milik, parla il prof. Mariani: "Lesione più grave del precedente infortunio" Milik, parla il prof. Mariani: Napoli che dovrà farlo senza Milik : "Mi dispiace tanto per Milik , questo ragazzo ha una sfortuna incredibile". Si stima che potrà ritornare in squadra fra gennaio e marzo.

Stati Uniti, Washington introduce nuove misure restrittive sugli ingressi nel Paese Il volo dei bombardieri dimostra che "il presidente ha molte opzioni militari per rispondere ad ogni minaccia", ha reso noto il Pentagono .