Lunedi, 15 Ottobre, 2018

Spagna: minacce reciproche tra Barcellona e Madrid per il referendum

Spagna: minacce reciproche tra Barcellona e Madrid per il referendum Spagna: minacce reciproche tra Barcellona e Madrid per il referendum
Pammachio Corsino | 04 Ottobre, 2017, 17:32

Ma i guai economici della Spagna, uniti alla percezione che la regione paghi più in tasse di quanto riceva dal governo centrale hanno portato alla ribalta la questione dell'indipendenza.

Quest'ultimo era il "piano B" del governo del presidente Carles Puigdemont se la strategia decisa da Madrid per impedire il voto alle urne si fosse rivelata vincente.

Un consenso cresciuto dopo i blitz della polizia spagnola della scorsa settimana, che hanno messo in stato di fermo decine di persone, tra le quali ministri e funzionari della Generalitat, il governo autonomo catalano. Così il portavoce del governo catalano, Jordi Turull, replica alla decisione delle autorità di Madrid di bloccare tutte le attività Internet collegate al referendum per l'indipendenza.

Urne elettorali sotto controllo da questa mattina a Barcellona: gli agenti della Guardia urbana bloccano gli ingressi ai depositi del Comune, per impedire che il materiale elettorale venga impiegato nel referendum catalano per l'indipendenza fissato per domenica primo ottobre. Alla vigilia del voto la tensione e l'incertezza resta a livelli altissimi. "In particolare hanno stabilito che, in assenza degli scrutatori selezionati, le prime tre persone presenti nella fila dei votanti prenderanno il loro posto". Il catalano Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, non cambia idea a sostegno del referendum per l'indipendenza della Catalogna nella giornata del voto che Madrid cerca di impedire. In quasi tutti i seggi si sono presentati agenti dei Mossos d'Esquadra, la polizia locale catalana, per informare gli occupanti che in ogni caso dovranno abbandonare i locali prima delle 6 del mattino di domenica. Le organizzazioni hanno inoltre chiesto di portare frutta e cibo a coloro che passeranno la notte nei seggi. La "resistenza dei pigiami", come l'hanno definita i media.


Il capo dei poliziotti catalani, Josep Lluis Trapero - molto vicino agli indipendentisti - ha criticato questa misura, giudicandola una invadenza nelle competenze dei Mossos. Quattro persone sono state ferite, anche se non sono state ricoverate visto che sono stati utilizzati pallini di un fucile ad aria compressa.

Ma la battaglia si svolge anche online.

Dopo gli arresti e le perquisizioni, ora arrivano gli spari. - Potrebbe vincere il sì al referendum? Allo stesso tempo sarà difficile per Madrid negare il successo dei secessionisti catalani se ci sarà una forte affluenza. "La Spagna ha de facto sospeso il governo catalano e applicato de facto lo stato di emergenza", ha denunciato il presidente Carles Puigdemont.

Il mondo ha ora gli occhi rivolti verso la Catalogna. Infine le parole del vicepresidente Oriol Junqueras: "Né il governo, né i cittadini della Catalogna stanno facendo nulla di male". C'è amarezza per il silenzio dell'UE. Sono oltre sei mila i seggi allestiti nelle scuole, nei centri civici e sportivi e nei teatri, da Barcellona a Girona, dai Pirenei alla Costa Brava. Secondo i sondaggi, il pugno duro di Madrid avrebbe fatto alzare la percentuale di chi dice che si dovrebbe comunque poter votare.

Consigliato

Il Napoli travolge il Cagliari e conferma la regola del "3" Il Napoli travolge il Cagliari e conferma la regola del Il Milan deve treovare velocità ed equilibrio da equiparare a tutte le zone del campo esattamente come la squadra di Sarri . Questo è il numero di goal siglati da Marek Hamsik , il capitano azzurro che da dieci anni veste e onora la maglia azzurra.

Roma 0-2: Dzeko e Florenzi schiantano Montella Roma 0-2: Dzeko e Florenzi schiantano Montella Pellegrini innesca Dzeko che da 20 metri spara: palla lievemente deviata da Romagnoli , Donnarumma non può arrivarci e 0-1. Milan Roma è anche poi la gara di Kessie , ad un passo dalla Roma questa estate ed approdato invece al Milan .

Grande Atalanta, Juventus bloccata: Inter seconda a pari punti Grande Atalanta, Juventus bloccata: Inter seconda a pari punti JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner , Chiellini , Benatia, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Bernardeschi , Dybala , Mandzukic; Higuain . Successivamente, Dybala ha l'occasione più ghiotta dagli undici metri, ma si fa ribattere il penalty da un ottimo Berisha .

Allegri: "Higuain importante per noi, non deve accontentarsi" Allegri: Caldara, Spinazzola e Orsolini? La Juventus si trova adesso a -2 dal Napoli che ad ora di pranzo a battuto il Cagliari . La gara ha fatto una bella prova, abbiamo sbagliato anche un rigore, le occasioni le abbiamo avute, dispiace.

Benevento-Inter 1-2, pagelle, voti e highlights 7^ giornata: doppio Brozovic, scatenato D'Alessandro Benevento-Inter 1-2, pagelle, voti e highlights 7^ giornata: doppio Brozovic, scatenato D'Alessandro Col passare del tempo i nerazzurri perdono un po' di concentrazione e lucidità commettendo errori banali in fase di costruzione. Il Benevento nonostante il doppio svantaggio accenna la reazione e trova anche il goal con Iemmello ma Doveri annulla.

Tre gol al Cagliari, Napoli ancora primo a punteggio pieno Tre gol al Cagliari, Napoli ancora primo a punteggio pieno Oggi si gioca Napoli-Cagliari in diretta live e video streaming sui canali digitali di Sky per la 7a giornata di Serie A . Il Napoli di Sarri affronta il Cagliari di Rastelli alle ore 12:30 di domenica 1 ottobre 2017.

La potenza della Honda Civic HF 2014 Una potenza da non sottovalutare per una macchina di questa gamma, da accoppiare ad una guidabilità invidiabile. Da non sottovalutare anche il "Display Audio" da accoppiare (se richiesto) al sistema di navigazione.

Serie A, 7ª giornata: anteprima Udinese-Sampdoria Serie A, 7ª giornata: anteprima Udinese-Sampdoria UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Stryger, Angella , Nuytinck, Samir; Fofana , Behrami , Jankto; De Paul , Maxi Lopez , Lasagna . Lo stesso argentino, a pochi minuti dallo scadere, cala il tris con un pallonetto delizioso a pochi passi da puggioni .

Genoa-Bologna, Palacio: "Abbiamo fatto una buona gara. Stiamo facendo grandi partite" Genoa-Bologna, Palacio: Clamorosa occasione sprecata da Ricci che alza il piattone da ottima posizione su percussione di Palladino . Purtroppo è un momento così, ci gira tutto storto ma i ragazzi danno sempre l'anima in campo.

Apple annuncia i ritardi per la produzione di iPhone X Apple annuncia i ritardi per la produzione di iPhone X La facilità di sostituzione dello schermo e della batteria sembra essere infatti molto agevole, ovviamente con strumenti adeguati. Una spia molto importante per l'azienda di Cupertino, che spera di fare il tutto esaurito con il modello speciale X.

Milan, Marra difende Montella: "È colpa mia" Milan, Marra difende Montella: Oggi portiamo a casa un'altra esperienza: la cosa positiva è che abbiamo vinto e che le gare vanno gestite anche al 70′. Sono noti i buoni rapporti tra Fassone e Mazzarri e sul mercato ci sono anche Luis Enrique e Paulo Sousa .

Stx- Fincantieri: si va verso 50 e 50 ma Francia presterà l'1% Stx- Fincantieri: si va verso 50 e 50 ma Francia presterà l'1% In questo caso il gruppo italiano potrà rivendere alla Francia la sua quota del 50%. La seconda vittoria francese è quella di aver posto un principio.

Luis Florido dice que la MUD no acudirá al diálogo en Dominicana Luis Florido dice que la MUD no acudirá al diálogo en Dominicana La alianza opositora propuso la incorporación de Paraguay al grupo. "Aprendimos de los errores del pasado". Quiere evidenciar que la MUD carece de la mayoría que se arroga.

Vettel: "La Ferrari è forte, c'è ancora tempo per recuperare" Vettel: Basta guardare alla griglia di partenza di Singapore, dove eravamo messi molto meglio rispetto alle Mercedes . Se si evidenziano gli ultimi risultati, è chiaro che le cose non sono andate bene per noi.

Champions, Juventus - Olympiacos 2-0: si sblocca Higuain, raddoppia Mandzukic Champions, Juventus - Olympiacos 2-0: si sblocca Higuain, raddoppia Mandzukic Nell'allora Juventus Stadium finì 3-2 con le reti di Pirlo, Llorente e infine Pogba che diedero la qualificazione alla Juventus . Il ricordo della brutta figura del Camp Nou è ancora dolorosamente fresco e necessita di essere cancellato il prima possibile.