Martedì, 23 Gennaio, 2018

Cosa sono Spectre e Meltdown e perché non ce ne libereremo presto

Meltdown Intel mette in chiaro la propria posizione Cosa sono Spectre e Meltdown e perché non ce ne libereremo presto
Messalina Adamo | 05 Gennaio, 2018, 23:04

In particolare, gli esperti si sarebbero trovati di fronte a due distinte falle (che, come detto, riguardano un elemento come il processore o Cpu, fondamentale perché sovrintende a gran parte delle funzionalità del computer). Se ne abbiamo la possibilità, per il momento dedichiamo un computer o un dispositivo esclusivamente alle faccende importanti, come quelle contabili e amministrative, ed evitiamo di usarlo per il tempo libero o gli "esperimenti".

Una delle falle informatiche più imponenti degli ultimi anni, forse la più grave, ha colpito i server di tutto il mondo e mette a rischio la sicurezza degli utenti in ogni angolo del pianeta. La notizia prende il largo in Inghilterra dove il noto giornale "The Register" pubblica un articolo dal titolo "Kernel-memory-leaking Intel processor design flaw forces Linux, Windows redesign" che consiglio di leggere seppur in lingua inglese. Questo significa che non avremo un fix nell'imminente periodo e che Spectre potrebbe "tormentarci" ancora per un po'.

La seconda vulnerabilità è quella più difficile da sfruttare, ma anche la più complicata da correggere.

Mentre, due giorni fa, è stata la Microsoft a rilasciare un aggiornamento per il sistema operativo Windows utile a tappare la falla prodotta dal bug nei sistemi che lo utilizzano.

Il cavallo di troia di "Meltdown" in questo caso si chiama 'Out-of-order execution', ovvero l'abilità delle Cpu prodotte negli ultimi decenni, di eseguire le istruzioni non nell'ordine in cui sono state inoltrate, ma secondo la disponibilità dei dati. La falla è stata scoperta a giugno. Tra gli effetti collaterali previsti c'è una riduzione delle performance dei dispositivi, ma questo sembra essere il prezzo da pagare in nome della sicurezza. Un aggiornamento del firmware dei processori è inoltre necessario da parte di Intel, che però dovrà distribuirlo attraverso i produttori dei computer.


In pratica, tutti i processori, quindi i "cervelli" dei nostri computer e dispositivi, sono potenzialmente soggetti a questi attacchi, in misure diverse. Tali aggiornamenti potrebbero rallentare i sistemi operativi delle macchine su cui sono montati, creando disagi agli utilizzatori, con un impatto sulle prestazioni stimato tra il 5% e il 30%.

Intel in una nota ha sostanzialmente minimizzato i rischi per gli utenti: la vulnerabilità "non ha il potenziale di corrompere, modificare o eliminare dati".

A gettare benzina sul fuoco le indiscrezioni secondo le quali lo scorso anno il Chief Executive Officer di Intel, Brian Krzanic, avrebbe ceduto una cospicua partecipazione nella società da lui guidata, incassando circa 25 milioni di dollari, proprio in prospettiva della bufera che si sarebbe abbattuta sul chipmaker.

Stando all'opinione di alcuni esperti di sicurezza e analisti indipendenti, sia Meltdown sia Spectre possono essere "riparate", ma ci sarà bisogno di un po' di tempo. L'ottimizzazione delle prestazioni nasce a sua volta dal numero di volte in cui l'applicazione finisce con l'interrogare il processore Intel, ARM e AMD.

Una falla, un bug o un errore di progettazione? Tutti i principali attori dell'informatica da Amazon a Microsoft hanno cominciato a rilasciare patch per evitare che informazioni sensibili vengano caricate in zone di memoria condivisa. E l'interesse dei vari attori come gli Stati, il cybercrime e lo spionaggio industriale, solo per citarne alcuni, si sta allargando sempre di più verso queste tematiche. "E non c'è" patch" che tenga.

Consigliato

Rohani, popolo è libero di manifestare Rohani, popolo è libero di manifestare Lo scrive in tweet la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders , in merito alle manifestazioni degli ultimi giorni in Iran . Le marce odierne cadevano tra l'altro nell'anniversario della grande manifestazione che mise fine alla protesta del 2009.

Milan, Gattuso: "Donnarumma? Si è allenato, penso che giocherà lui" Milan, Gattuso: Ciò che mi è piaciuto nel Derby è stato lo spirito della squadra, abbiamo corso per 120' tenendo anche bene il campo. Su Pioli che lo voleva al Bologna: 'Ero a Coverciano, stagione 2012/2013, venivo dal problema all'occhio.

Inzaghi: "TIM Cup e poi Inter? Pensiamo al Crotone" Inzaghi: Io parlo spesso con lui, sta bene con noi e sa che grazie alla Lazio tutte le altre squadre lo vogliono. "Per me non ci sono big". Proprio per questo il tecnico potrebbe concedere un turno di riposo a Lucas Leiva , diffidato, e anche a Lulic , Radu e Bastos .

ALLEGRI, Ora pronti a feste sul campo ALLEGRI, Ora pronti a feste sul campo Un po' di panchina non ha mai fatto male nessuno, alla Juventus l'han fatta anche grande campioni. Giocherai ancora con Dybala centravanti? Finora ha fatto poche parate ma importanti.

[SN] - COPPA ITALIA - Passa il Torino: Roma battuta 2-1 [SN] - COPPA ITALIA - Passa il Torino: Roma battuta 2-1 Oltre il danno la beffa, come si suol dire, perchè poco dopo arriva il vantaggio per la formazione di Sinisa Mihajilovic. Bella vittoria per il Torino , che in Coppa Italia ha espugnato l'Olimpico , battendo la Roma .

Coppa Italia: Napoli avanti a 1,27 contro l'Udinese su Intralot Coppa Italia: Napoli avanti a 1,27 contro l'Udinese su Intralot In quella circostanza l'Udinese si aggiudicò l'incontro ai calci di rigore superando i partenopei 7-6. La linea difensiva a tre ritrova Samir che si aggiungerà a Larsen e Danilo.

Lorenzo Licitra vince X Factor Italia, secondi i Maneskin Lorenzo Licitra vince X Factor Italia, secondi i Maneskin Enrico abbi pietà, siamo già in ritardo sulla scaletta. "Forse non hanno contato i Maneskin come concorrenti , ma come ospiti ". Lorenzo ha vinto battendo la band favorita dal pubblico che ha seguito tutto il talent su Sky uno: i giovanissimi Maneskin .

Spalletti a InterTV: "Abbiamo la forza per fare punti contro la Juve" Spalletti a InterTV: I due titolarissimi saranno valutati quotidianamente dallo staff medico bianconero e proveranno comunque a essere della partita. Biasin Inter , intervenuto sulle frequenze di Radio 24, il giornalista ha parlato di Luciano Spalletti e di Juventus-Inter .

Nulo y blanco se imponen con el 66,2% de los votos Nulo y blanco se imponen con el 66,2% de los votos Morales dijo que recibió informes en sentido de que la derecha contrató empresas para que hagan campaña por el voto nulo. En el caso del TSJ , el voto nulo en La Paz refleja un 51,39 %, mientras que los sufragios válidos llegan al 34 %.

Sorteggio Mondiali, si inizia con Russia-Arabia Saudita Sorteggio Mondiali, si inizia con Russia-Arabia Saudita Le 32 nazionali partecipanti saranno suddivise in quattro fasce da otto nazioni in base alla classifica FIFA del mese di ottobre. Si qualificano due squadre a girone, e la vincente di ogni gruppo affronterà la seconda di quello "confinante" (esempio: 1A-2B).

Gb, Harry: con Meghan Markle è stato amore a prima vista Gb, Harry: con Meghan Markle è stato amore a prima vista Più che la tenerezza di William e Kate Middleton tra Harry e Meghan era evidente una forte complicità e attrazione. L'amore tra il Principe Harry (33) e la canadese Meghan Markle (36) dura ormai da quasi un anno e mezzo.

Meteo, arriva l'inverno: temperature in picchiata da domenica Meteo, arriva l'inverno: temperature in picchiata da domenica CENTRO: Nuvolosità irregolare sulle regioni tirreniche con locali isolate pioviggini sull'alta Toscana, buono altrove. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Ovest-Sudovest, al pomeriggio deboli e proverranno da Sudovest.

Previsioni per il 24 novembre, nuvolosità irregolare e deboli piogge nel pomeriggio Previsioni per il 24 novembre, nuvolosità irregolare e deboli piogge nel pomeriggio Precipitazioni moderate tra Liguria e Toscana e forti sul Friuli Venezia Giulia, la neve cadrà sulle Alpi sopra i 1200/1400 metri. Inverno che probabilmente giocherà d'anticipo ad inizio della nuova settimana, portando perfino la neve a quote pianeggianti.

Cecilia Rodriguez eliminata dal Gf vip; il saluto con Ignazio Moser Cecilia Rodriguez eliminata dal Gf vip; il saluto con Ignazio Moser Tuttavia, in piena notte, la mente viaggia da sola e Ignazio si è ritrovato a pensare alla sua storia con la modella argentina. Alfonso Signorini aveva suggerito che anche Ignazio uscisse per seguire il suo nuovo amore, ma Ilary Blasi non era d'accordo.

Milano beffata: l'Agenzia Ue per il farmaco ad Amsterdam. Decisivo il sorteggio Milano beffata: l'Agenzia Ue per il farmaco ad Amsterdam. Decisivo il sorteggio Sala ha sentito telefonicamente il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni , "ovviamente anche lui è dispiaciuto". A quei tempi per decidere si votava, non si utilizzava il bussolotto come è stato fatto a Bruxelles .