Venerdì, 17 Agosto, 2018

Inter, Vecino: "Non potevamo perdere"

Inter, Vecino: Inter, Vecino: "Non potevamo perdere"
Pammachio Corsino | 22 Gennaio, 2018, 12:28

Così Matias Vecino, dai microfoni di Premium Sport, sul pareggio dell'Inter contro la Roma. L'Inter è costretta a cambiare, dal 4-2-3-1 al 4-3-3, con Gagliardini (pessimo) centrale e Borja Valero e Vecino mezzali per coprire meglio il campo. In difesa, davanti ad Handanovic, spazio per Cancelo, Skriniar, Miranda e Santon. Stephan El Shaarawy fa invece mea culpa: "Credo che adesso siano tutte in lotta, dobbiamo pensare a noi stessi perché sono 5 partite che non vinciamo". Assenti per infortunio Perotti e Gonalons, con De Rossi appena recuperato, il trainer giallorosso, schiererà Florenzi terzino a destra, Fazio e Manolas centrali e Kolarov a sinistra: Strootman, Pellegrini e Gerson a centrocampo, l'ex coach del Sassuolo sposterà di qualche metro in avanti Nainggolan. Segna El Shaarawy, Inter in difficoltà ma nella ripresa i giallorossi arretrano troppo.

58' - Perisic entra da dietro in scivolata in modo imprudente su El Shaarawy, colpendolo nettamente sul piede sinistro: corretto il giallo a suo carico. Icardi ha subito l'occasione per pareggiare, ma non trova la porta, grazie al disturbo di Manolas. Un pari che l'Inter certo ha meritato, ma che non scosta certo gli equilibri precari di entrambe le squadre.

Oltre all'aspetto fisico abbiamo perso di lucidità nel giocare la palla e nell'impostare il gioco, che nel primo tempo facevamo bene.


"Abbiamo iniziato con nervosismo, perdendo palloni pericolosi". Al 68' Cancelo finisce a terra in area giallorossa, ma Massa lo ammonisce per simulazione. Spinta dall'entusiasmo, l' Inter cerca il clamoroso ribaltone ma non va al di la' di un destro fuori misura di Eder. San Siro ammutolito, l' Inter perde fiducia anche se serve una grande uscita bassa di Alisson per sbarrare la strada a Icardi (43').

Alla mezz'ora brivido caldo in area romanista: Candreva pennella il cross per Perisic che mette a sedere Florenzi e conclude, Alisson si oppone con i pugni, poi Pellegrini 'mura' Borja Valero. Nel finale c'è spazio anche per Schick che prende il posto di un evanescente Dzeko. Il cambio deciso da Eusebio Di Francesco, che al 70' toglie Gerson ed inserisce Bruno Peres, sortisce l'effetto contrario favorendo: il brasiliano, infatti, soffre tantissimo Perisic e l'Inter punge principalmente dalla sua parte, da dove arriva anche il traversone per il pareggio di testa di Matias Vecino al minuto 86.

Consigliato

Cagliari-Milan 1-2: la doppietta di Kessie ribalta il gol di Barella Cagliari-Milan 1-2: la doppietta di Kessie ribalta il gol di Barella Al 54′ ammonito Rodriguez che si fa saltare ingenuamente da un giocatore del Cagliari . Ma Donnarumma e un po' gli errori di misura hanno impedito al risultato di cambiare.

Spalletti-Di Francesco: chi non trova la mentalità questa sera è perduto Spalletti-Di Francesco: chi non trova la mentalità questa sera è perduto Sappiamo che le rivali sono formate da carattere e mentalità, noi dobbiamo far accadere le cose e non aspettare che accadano. Sfida d'alta quota tra due squadre che lottano con la Lazio da terza in comodo, per un posto in Champions League .

Cagliari-Milan 1-2: Franck Kessie ribalta il risultato, una doppietta che vale oro Cagliari-Milan 1-2: Franck Kessie ribalta il risultato, una doppietta che vale oro Non a caso, squadra come Everton, Wolverhampton, Barcellona , Arsenal e infine lo Swansea hanno chiesto informazioni al Milan . Al 42′ Kalinic riceve palla da Bonaventura e serve ancora Kessiè che da due passi batte Cragno per la doppietta personale.

Inter-Roma: la probabile formazione di Eusebio Di Francesco Inter-Roma: la probabile formazione di Eusebio Di Francesco E' normale che le ultime prestazioni ci impongono di migliorare, ma siamo ugualmente competitivi per andare in Champions . Credo che dobbiamo dimenticare il mercato, adesso la cosa più importante sono le partite oggi, mercoledì e domenica.

Inter-Roma 1-1: a El Shaarawy risponde Vecino Inter-Roma 1-1: a El Shaarawy risponde Vecino Finisce 1-1 a San Siro lo "spareggio" per la Champions League tra Inter e Roma , le due grandi "incompiute" del campionato. L'Inter va alla conclusione dalla distanza con Perisic e con Candreva ma il primo tiro è centrale, il secondo alto.

Viminale, Beppe Grillo, 'Siamo entrati nella fase adulta del Movimento 5 stelle' Viminale, Beppe Grillo, 'Siamo entrati nella fase adulta del Movimento 5 stelle' Intanto prima di andarsene, visto che c'è, il van si sposta finalmente dalla fermata dell'Atac per passare alle strisce pedonali. A Lei che è abituato a leggere i numeri, non le sfuggirà certo la macroscopica di erenza che passa fra le due cifre.

Inter, ore calde per Rafinha: Ausilio è volato in Spagna Inter, ore calde per Rafinha: Ausilio è volato in Spagna Mentre la squadra si allena in vista del big match di domenica prossima, il club nerazzurro è impegnato sul mercato. Il giocatore del Barcellona sarebbe sempre più vicino all'Inter , il problema non è la modalità che già è decisa.

El expolicía venezolano Oscar Pérez murió por un disparo en la cabeza El expolicía venezolano Oscar Pérez murió por un disparo en la cabeza El hermano de Pérez sostuvo que la última conversación con él ocurrió aproximadamente una semana antes de ser asesinado. Obviamente, la autoridades venezolanas no respetaron ese pedido.

"Saranno Isolani", in tre al televoto per naufragare sull'Isola dei Famosi A quanto pare, l'ex moglie di De Martino sembra aver preso in simpatia Rosa Perrotta , nonché ex tronista di Uomini e Donne . L'annuncio veniva lanciato il 4 gennaio tramite la pagina ufficiale del programma, poi nulla più per molti giorni.

WhatsApp attiva i primi account business WhatsApp attiva i primi account business La novità , che da una prima prova non appare ancora del tutto operativa. è inclusa nella versione 2.18.11 dell'applicazione . Le novità ci sono e sono utili per i professionisti! Qui sulla sinistra potete notare un esempio di profilo aziendale .

Baby gang: è emergenza a Napoli. Oggi vertice con Minniti Baby gang: è emergenza a Napoli. Oggi vertice con Minniti Minniti ha specificato che questo provvedimento non comporterà la "sostituzione dei commissariati, ma saranno una aggiunta". Attualmente la polizia sta indagando su quest'aggressione dopo essere stata informata quando il minorenne era in ospedale.

Di Maio, dopo voto possibile accordo sui temi, no alleanze Di Maio, dopo voto possibile accordo sui temi, no alleanze Se il M5s andrà al governo cambierà la legge Lorenzin sull'obbligo dei vaccini . Non la pensa come Grasso Laura Boldrini, secondo cui questa ipotesi non esiste.

Facebook toglie visibilità alle Pagine. Priorità ai post degli amici Facebook toglie visibilità alle Pagine. Priorità ai post degli amici Da una parte abbiamo la volontà di Facebook di dare agli utenti un'esperienza pulita, non fatta di noiosi contenuti delle pagine . Ma a parte questo non ci sono grandi dubbi che una decisione del genere, se presa per davvero, rappresenti due cose assieme.

Torino, esonerato Mihajlovic nella notte: Cairo incontra Mazzarri Torino, esonerato Mihajlovic nella notte: Cairo incontra Mazzarri Quarto esonero in carriera per Mihajlovic , dopo quelli di Bologna , Firenze e Milano. Ero l'allenatore operaio: "volevo un pallone mi hanno allungato una cazzuola".

COPPA ITALIA. L'Atalanta espugna il San Paolo e vola in semifinale COPPA ITALIA. L'Atalanta espugna il San Paolo e vola in semifinale Napoli e Atalanta si sono già affrontate in Campania nella prima giornata di campionato , nel match vinto 3-1 dai padroni di casa. Tutto nel secondo tempo , con l'Atalanta va in gol con Castagne e Gomez , e Mertens che accorcia nel disperato assalto finale.