Mercoledì, 19 Dicembre, 2018

Pandev e Laxalt stendono la Lazio

As Roma 05/02/2018- campionato di calcio serie A  Lazio Genoa As Roma 05/02/2018- campionato di calcio serie A Lazio Genoa
Pammachio Corsino | 06 Febbraio, 2018, 15:34

Roma - Un Genoa oltre ogni aspettativa espugna l'Olimpico e infligge un 2-1 alla Lazio su cui nessuno alla vigilia avrebbe scommesso. 7 i falli commessi dalla Lazio contro i 9 dei genoani, 55 le palle perse per i padroni di casa contro le 54 degli ospiti in una partita con tanti errori.

Tutto questo tatticismo non aiuta a far decollare la partita che appare un po' ibrida. Nonostante i fischi dell'Olimpico io sarò sempre grato alla Lazio, sono stato felice a Roma e ho sempre dato il massimo per la maglia biancoceleste. Nani non si è visto, rimproverato da Luis Alberto e da Inzaghi per non aver seguito Immobile in un'azione che poteva fruttare il gol. Murgia ha fatto la partita che doveva fare. Tocco per Lukaku prima e Luis Alberto poi: lo spagnolo ci prova a giro, andando non lontano dal sette. Quando i rossoblù ripartono, scatto felino di Pandev che trascina i suoi in contropiede. Un'occasione ce l'ha anche Diego Laxalt, il centrocampista uruguaiano si inserisce sullo scarico di Pandev ma trova attento Thomas Strakosha. Nei primi minuti prevale lo studio fra i due 11, con la Lazio che cerca di imprimere i tempi alla manovra senza tuttavia creare grossi presupposti per rendersi pericolosa.

Se è vero che i palloni arrivati al capocannoniere del campionato non sono stati molti, è vero anche che Ciro Immobile non è sembrato il solito "assatanato".


Il tecnico rossoblu si è detto molto felice della prestazione dei suoi ragazzi, che hanno dimostrato nel corso di tutta la partita di essere una squadra. Il macedone incrocia il destro e spedisce all'angolino. Passano 4 minuti e la Lazio pareggia. Già al 58′ Parolo riporta in parità la gara, deviando un cross basso di Marusic. E' 1 a 1. Nella Lazio invece sono entrati: Felipe Anderson, Nani e Patric.

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Rossettini, Zukanovic; Pedro Pereira (39′ st Lazovic), Rigoni (20′ st Medeiros), Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Galabinov, Pandev (42′ st Bessa). Il Grifone venderà dunque cara la pelle, ma contro questa Lazio ci sarà da sudare sette camicie. Brutta batosta per gli uomini di Inzaghi, scesi in campo con un atteggiamento un po' troppo superficiale.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Parolo, Lukaku; Luis Alberto; Immobile. A disp.: Guerrieri, Vargic, Basta, Bastos, Caicedo, Luiz Felipe, Neto, Miceli. All.

Consigliato

Sanremo 2018: ecco i super ospiti Sanremo 2018: ecco i super ospiti Chi mi conosce sa quanto tengo a questo a quel palco e quanto sono grata alla gente che lì ha iniziato a sentire a mia voce. Sara' un Festival di Sanremo "diverso dal solito, un po' fuori dalle righe, dove l'immaginazione trovera' piu' spazio".

Sos Partita Iva: "No agli 80 euro di Renzi, sono elemosina" Sos Partita Iva: Il Pd non ha dato nessuna attenzione alle esigenze di noi giovani, non ci ha ascoltato. Risposta: "Questa era la miglior legge che si poteva fare".

Crotone, che show! La salvezza, così, non è più lontana Crotone, che show! La salvezza, così, non è più lontana E' stato complicato scindere queste due cose, ho visto un buon Crotone che ha messo in difficoltà l'Inter in più momenti. La squadra di Zenga è ben messa in campo e copre tutte le linee di passaggio, senza rinunciare alla fase offensiva.

Sampdoria-Torino, le pagelle: Torreira e Iago Falque top, Sirigu e Zapata flop Sampdoria-Torino, le pagelle: Torreira e Iago Falque top, Sirigu e Zapata flop A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Bonifazi, Valdifiori, Belotti , Ljajic , Ansaldi , Edera, Berenguer , Barreca, Moretti. A disposizione: Krapikas, Tozzo, Andersen, Sala, Caprari , Alvarez, Tomic, Strinic, Regini, Verre , Capezzi, Kownacki .

Prima CdS - DeLa: "Icardi al Napoli? Mai dire mai" Prima CdS - DeLa: Se improvvisamente dovessimo ripartire da zero da dove cominceremmo? Ma io non sono un politico, non devo cercare consenso. Il Napoli , con l'Inter , è la squadra che più ha deluso i propri tifosi a gennaio sul fronte acquisti.

Milan-Lazio, Gennaro Gattuso: "Contento per il pareggio. Dobbiamo migliorare" Milan-Lazio, Gennaro Gattuso: In Germania giocavo con il 4-2-3-1, in una posizione diversa, nel ruolo attuale dove gioco con Gattuso mi trovo molto bene. Mi è stato detto di essere più libero di testa. " Anche domani, l'obiettivo è vincere ".

Fabbricini nominato commissario straordinario della FIGC, Costacurta vice Fabbricini nominato commissario straordinario della FIGC, Costacurta vice E ora? Semplice: la via è quella del commissariamento . "E vale sia per la Figc che per la Lega di Serie A ". A un presidente federale debole, va aggiunta poi la profonda spaccatura che anima la Lega di Serie A .

Svolta Figc: Fabbricini nuovo commissario, Costacurta vice Svolta Figc: Fabbricini nuovo commissario, Costacurta vice In questo caso, il cerchio sarebbe chiuso e si arriverebbe ad un miliardo. "E vale sia per la Figc che per la Lega di Serie A ". Non si è affatto fatta attendere la replica di Gravina: "Innanzitutto bisogna chiedere scusa agli italiani.

Elezioni Figc, Sibilia: "C'era accordo su Gravina, ma...". La replica: "Volgarità" Elezioni Figc, Sibilia: So che probabilmente al Mondiale non siamo andati per tanti motivi e uno di questi è che a livello istituzionale facciamo fatica. C'è da chiedere scusa a tutti gli italiani: improvvisamente mentre si stava giocando qualcuno ha tolto il pallone dal campo.

Morto l'ex ct della nazionale Vicini Morto l'ex ct della nazionale Vicini Vicini chiuse la carriera da allenatore nel 1993, a soli 50 anni, dopo avere allenato per qualche mese il Cesena e l'Udinese . Da calciatore, nato nelle giovanili del Cesena , aveva trovato la sua consacrazione con la maglia della Sampdoria .

Elezioni, un reggiano tra i candidati "supercompetenti" del M5S Elezioni, un reggiano tra i candidati Detta in soldoni, invece di ironizzare tanto sulle liste made in M5s, gli avversari si concentrino piuttosto sulle loro scelte. Riforma delle pensioni e larghe intese rimangono inoltre temi su cui Lega e Forza Italia continuano ad avere opinioni diverse.

Juventus, operato Juan Guillermo Cuadrado. I tempi di recupero Juventus, operato Juan Guillermo Cuadrado. I tempi di recupero La Lazio ha 46 punti, in un campionato normale sarebbe seconda in classifica a quattro punti dalla terza. Infatti, questa sera a Bergamo ci sarà l'occasione di giocare da titolare per Federico Bernardeschi .

Chiara Nasti abbandona l'"Isola dei Famosi": ecco le motivazioni della sua scelta Chiara Nasti abbandona l' Ciò che manca a volte fortifica, altre volte ci devasta. "Fare una tragedia? Facciamola, ma dobbiamo capire se serva a qualcosa". Si sentiva quell'odore tutto il giorno. "Tutti abbiamo fumato, che sia una sigaretta normale o una canna che cambia?".

La Juve punta allo scudetto, Buffon a prolungare di un anno La Juve punta allo scudetto, Buffon a prolungare di un anno Col Genoa si è arrabbiato perché Izzo gli ha negato il gol, ma lui giocava con gli altri aveva poco da arrabbiarsi (ride, ndr ). Gigi sta riflettendo e Allegri assicura che sia normale in un momento come quello che sta vivendo il numero 1 bianconero .

Milan, quante sofferenze per battere una big: 2-1 contro la Lazio Milan, quante sofferenze per battere una big: 2-1 contro la Lazio Le azioni più pericolose dopo l'intervallo si sono registrate tra il 64′ e il 68′ sempre dai piedi di Milinkovic-Savic . Con il passare del tempo i biancocelesti prendono le misure e con l'ingresso di Felipe Anderson il Milan rischia.