Lunedi, 19 Novembre, 2018

Netanyahu, l'Iran ha mentito, dossier nucleari segreti

Teheran Iran Iran intende sostituire l'inglese con il russo nel sistema d’istruzione Sputnik. Vladimir Fedorenko
Sveva Terracina | 02 Mag, 2018, 22:12

Netanyahu ha rivelato che lo scopo del Progetto Amad era progettare, produrre e testare cinque testate nucleari, ciascuna con una resa esplosiva di 10 kilotoni di TNT, per l'integrazione con i missili balistici. Tranne il fatto di averli condivisi tutti con l'alleato più fedele, gli Stati Uniti d'America di Donald Trump.

Nel corso di un discorso televisivo in inglese, affinché capisse bene anche il pubblico internazionale, il premier israeliano ha sostenuto infatti che nonostante l'accordo siglato 3 anni fa l'Iran ha continuato a mantenere un programma nucleare segreto che porterebbe alla creazione di 5 bombe atomiche della potenza di Hiroshima. Per Ali Khamenei, Guida Suprema della rivoluzione iraniana e capo indiscusso dell'apparato militare, avere uomini e mezzi a ridosso delle Alture del Golan è un risultato di prima grandezza: dimostra che l'impegno a distruggere "il regime sionista entro un massimo di 25 anni", come ha detto la scorsa settimana il generale iraniano Abdolrahim Mousavi, può essere concretamente raggiunto. "Questa sera sono qui per dirvi che l'Iran ha mentito", ha dichiarato Netanyahu.

L'obiettivo primario è impedire all'Iran di sviluppare una tecnologia tale da permettergli di costruire ordigni atomici ma consentirgli di proseguire il programma volto alla produzione di energia nucleare ad usi civili. "L'Iran ha mentito, molte volte". "La cosa giusta per gli Usa, la cosa giusta per Israele e per la pace nel mondo".

Secondo i tre funzionari, Israele sembra prepararsi a un'azione militare e starebbe cercando l'aiuto e il sostegno degli Stati Uniti.

Il ministro degli Esteri di Teheran Mohammad Javad Zarif ha preso in giro il primo ministro israeliano chiamandolo "il ragazzo che gridava al lupo".


Ravid aggiunge su Twitter che il diplomatico tedesco dice: "Qual è l'alternativa di Netanyahu all'accordo nucleare?". Perché mai dovrebbero violare un accordo che ha lasciato intatte porzioni significative del loro programma nucleare? Nelle esplosioni sono morti almeno 38 soldati, compresi dai 13 ai 18 iraniani.

In un primo momento il quotidiano governativo siriano Tishrin aveva affermato che nel bombardamento erano stati impiegati nove missili lanciati da basi anglo-americane in Giordania. Questo credo sia l'interesse geopolitico primario degli Stati Uniti rispetto a un Medio Oriente che, ripeto, non è così centrale come in passato. Adesso però l'amministrazione Trump e il neosegretario di Stato Mike Pompeo, intendono mostrare i muscoli e sostengono i sospetti dell'alleato israeliano.

La posizione dell'Unione Europea L'Unione europea nel suo insieme, ma anche diversi capi di Stato e di Governo separatamente, hanno sempre espresso una posizione compatta nel difendere l'intesa con l'Iran.

Insomma, la vera battaglia è per il controllo della regione che israeliani, sauditi e le altre petromonarchie temono venga dominata da un nuovo impero iraniano. Il secondo ostacolo è costituito dalle paure di Israele che non si accontenterà di accordi difficili da verificare e soprattutto non duraturi e quindi avanzerà pretese che Teheran non sarà mai disposta ad accettare.

Consigliato

PD, dalla conta alla resa dei conti PD, dalla conta alla resa dei conti I pontieri hanno fatto rientrare Martina . "Il pd ha detto no ai temi per i cittadini e la pagheranno", ha concluso Di Maio . Tutti parlano di inserire un ballottaggio nella legge elettorale , ma il ballottaggio sono le prossime elezioni.

Inter-Juve e non solo, quest'anno gli scontri diretti si decidono al 90' Inter-Juve e non solo, quest'anno gli scontri diretti si decidono al 90' All'85' la svolta: fuori Icardi e dentro Santon per proteggere il vantaggio, e la Juve in evidente difficoltà ne approfitta. I bianconeri controllano e rischiano solo su un tiro dalla distanza di Candreva, nel recupero annullata la rete a Matuidi .

La Lazio aggancia la Roma al terzo posto La Lazio aggancia la Roma al terzo posto Se non succedono cose al momento imprevedibili, la nostra idea è di rimanere qua almeno un altro anno. Simone Inzaghi parla anche delle condizioni di Immobile: "Le sensazioni non sono positive ".

Napoli, Sarri: "Ci siamo smarriti" Napoli, Sarri: Ringraziamo però i tifosi, hanno avuto un atteggiamento straordinario, ci scusiamo ma solitamente non facciamo queste prove. Restare in 11 poteva essere molto meglio, non avremmo perso le nostre certezze dal punto di vista tattico.

Grande Fratello ai concorrenti: "Fate le valigie". Espulsioni in vista Grande Fratello ai concorrenti: Dunque, il gieffino noto per aver lavorato come drag queen al Muccassassina potrebbe non essere l'unico a lasciare la Casa . Non è tollerabile che il branco si scagli con violenze verbali e psicologiche contro una persona, in questo caso una donna.

Serie A, Fiorentina-Napoli 3-0: Simeone consegna il settimo scudetto alla Juventus Serie A, Fiorentina-Napoli 3-0: Simeone consegna il settimo scudetto alla Juventus Al girone d'andata una delle migliori partite è stato il primo tempo di Napoli , e anche stasera l'impostazione è stata simile. FIORENTINA: Sportiello , Laurini, Milenkovic, Pezzella, Biraghi , Veretout , Badelj , Benassi , Chiesa , Saponara , Simeone .

Inter-Juventus 2-3, le pagelle dei bianconeri: Higuain decisivo Inter-Juventus 2-3, le pagelle dei bianconeri: Higuain decisivo Adesso vediamo il tabellino dell'incontro, successivamente il video con gol ed highlights del match disputato al Meazza. Ma l'Inter non ne ha più e crolla dopo il cambio Santon-Icardi, con Perisic che resta in campo nonostante sia dolorante.

#FiorentinaNapoli - Le formazioni ufficiali: torna Simeone, Sarri sceglie Mertens #FiorentinaNapoli - Le formazioni ufficiali: torna Simeone, Sarri sceglie Mertens I viola arrivano da due sconfitte consecutive e un altro stop vorrebbe dire salutare i sogni di Europa League . Rafael, Sepe, Maggio, Milic, Zielinski , Chiriches, Machach, Rog, Ounas, Diawara, Tonelli, Milik .

Il piccolo Alfie Evans è morto: "I nostri cuori spezzati" Il piccolo Alfie Evans è morto: Alle 2.30 Alfie ha lasciato questo mondo: il piccolo continuerà però ancora a dar voce al dibattuto tema del diritto alla vita . Grazie a tutti per il sostegno ", ha scritto Kate James , sul suo profilo Facebook .

Roma-Chievo 4-1, disastro gialloblù all'Olimpico in superiorità numerica: è incubo retrocessione! Roma-Chievo 4-1, disastro gialloblù all'Olimpico in superiorità numerica: è incubo retrocessione! Parte subito forte la Roma che dopo 9′ si porta in vantaggio con l'ex Sampdoria, Patrik Schick su assist di Radja Nainggolan . A disp .: Seculin, Cofente, Cesar, Dainelli , Gobbi , Bastien, Giaccherini , Pellissier , Stepinski.

F1, qualifiche Gp Azerbaijan: pole position per Sebastian Vettel F1, qualifiche Gp Azerbaijan: pole position per Sebastian Vettel Le prove libere di ieri hanno confermato che ci saranno anche le RedBull a lottare per il quarto appuntamento del Mondiale di F1 . Sono dispiaciuto per l'ultimo tentativo perché potevo migliorare ancora ma va bene così".

Juventus-Napoli, storia di rimonte e di scudetti persi incredibilmente Juventus-Napoli, storia di rimonte e di scudetti persi incredibilmente Limitandoci al triennio di Sarri , il Napoli è stato eliminato due volte ai quarti e una volta in semifinale di Coppa Italia . Il concetto e' semplice e chiaro: il Napoli ha fatto un'impresa , ma la Juve e' ancora davanti e dunque rimane la favorita.

Storico summit tra le due Coree, Kim: "Comincia una nuova storia" Storico summit tra le due Coree, Kim: Al termine Kim ha attraversato nuovamente il confine entrando nel Nord per pranzo, accompagnato da decine di guardie di sicurezza. Kim ha invitato Moon ha fare un passo simbolico del nord per poi procedere nella Casa della Pace per l'inizio del negoziato.

Conflitto d'interessi: scontro fra Di Maio e Berlusconi Conflitto d'interessi: scontro fra Di Maio e Berlusconi E vorrei pertanto che gli esponenti PD, che lo hanno tirato in ballo per giustificare la loro trattativa con il M5S, smentissero. Ma Berlusconi su questo tema è apparso più sereno: "Escludo anche che Salvini faccia da solo" l'accordo con il M5S.

Inter-Juve, a casa Spalletti brividi e selfie ad alta quota Inter-Juve, a casa Spalletti brividi e selfie ad alta quota Dunque si va verso l'esclusione di Paulo Dybala , il quale invece giocherebbe nel 4-2-3-1, con a quel punto Matuidi in panchina . Sarà bellissimo vedere San Siro sciarpato di nerazzurro, i nostri tifosi sono a punteggio pieno dall'inizio dell'anno.