Mercoledì, 19 Dicembre, 2018

Tour de France, 21a tappa: Kristoff trionfa sugli Champs-Elysées, battuto Degenkolb

Sebastian Vettel Sebastian Vettel
Pammachio Corsino | 03 Agosto, 2018, 18:10

Il podio finale del Tour de France numero 105 si deciderà quindi con la cronometro didomani. Tanta monotonia, nessuna grande impresa sulle montagne, in particolare sui Pirenei. Quelli che avevano tentato il volo che la tappa era principio, quelli che si erano inventati un Tourmalet d'assalto, quelli che sull'Aubisque avevano tentato di staccare Thomas, ma che Thomas non erano riusciti a staccare.

In caso di vittoria di Thomas, dopo Wiggins e Froome, sarebbe il sesto successo britannico in 7 anni.

La Katusha ha sorprendentemente deciso di non lasciar prendere spazio all'attacco, con la Sky che per diverse decine di chilometri ha potuto risparmiare i suoi uomini. Conquista la maglia gialla e non la lascia più. Tutto perfetto, invece, sulle strade francesi e Thomas è arrivato a Parigi tenendosi alle spalle l'olandese Tom Dumoulin, vincitore della decisiva cronometro individuale di ieri e Froome, capace con una super prestazione di riprendersi il terzo posto nella generale scalzando Roglic. È una follia, Tour de France, non posso crederci.

Domani la corsa vivrà l'ultima tappa che può sconvolgere la classifica: 31km a cronometro da Saint-Pee-sur-Nivelle a Espelette, una prova contro il tempo non convenzionale. Quando l'olandese arriva al traguardo, Froome è seduto sulla hot seat, la sedia di chi possiede il miglior tempo provvisorio.


Troppa poca esperienza in termini di Grandi Giri, dicevano. Thomas, negli ultimi anni, ha lavorato per trasformarsi da pistard in specialista delle grandi corse a tappe: non a caso l'anno scorso il Team Sky lo schierò come uomo di punta della squadra, mettendogli al fianco uno scalatore del calibro dello spagnolo Mikel Landa, per tentare l'assalto alla corsa rosa. Era stato accolto dai fischi. Anche il percorso non favorisce gli specialisti, visti i continui saliscendi dal primo all'ultimo chilometro. Una rivincita, una bella soddisfazione. Nello specifico, la diciannovesima tappa che ha portato il gruppo da Lourdes a Laruns (200,5 chilometri), si è rivelata alquanto appassionante e ricca di fascino.

Mentre i due erano già nella tenda del leader, terminava la sua prova Geraint Thomas, a braccia alzate e con un grido. Il tratto decisivo è situato nei 3000 m finali, con la scalata sul Col de Pinodieta e la seguente discesa in picchiata che precede il traguardo.

Buona la crono di Froome, che l'ha spinto sul terzo gradino di quel podio che sembrava compromesso. Il momento più bello della mia vita è stato il mio matrimonio e non pensavo di poter rivivere delle emozioni così forti proprio oggi.

Consigliato

MotoGP Brno, Marquez: "Non sottovaluto le Yamaha" MotoGP Brno, Marquez: E poi, certi risultati arrivano anche con l'esperienza: "più corro dei gp, e più mi convinco delle mie capacità". Sarà fondamentale la scelta della gomma e noi dovremo cercare di prendere la meno peggio".

Casa Bianca, il faccia a faccia tra Conte e Trump: un successo Casa Bianca, il faccia a faccia tra Conte e Trump: un successo A Donald Trump piace la linea dura dell'Italia sui migranti. "Anche altri paesi europei dovrebbero fare altrettanto". Siamo d'accordo che un regime brutale come quello in Iran non dovrà mai entrare in possesso di armi nucleari.

Milan pazzo di Higuain, primo contatto: offerto un quadriennale. Cifre e dettagli Milan pazzo di Higuain, primo contatto: offerto un quadriennale. Cifre e dettagli Ieri sera, Michele Criscitiello , ha lanciato la bomba di mercato e nelle ultime ore questa indiscrezione ha ricevuto conferme. Una delle tante che si leggono e si ascoltano durante le afose serate di giugno, luglio e agosto in tema di calciomercato .

La notte della Luna rossa: l'eclissi totale più lunga del secolo La notte della Luna rossa: l'eclissi totale più lunga del secolo Al museo della civiltà contadina diManfredoniail gruppo astrofili locale attende il pubblico con i propri telescopi. Questa congiunzione tra Luna piena in eclissi e Marte farà la sua comparsa nella costellazione del Capricorno.

Serie A 2018/19, il calendario della Roma Serie A 2018/19, il calendario della Roma E per l'Inter la trasferta a Sassuolo , contro i neroverdi ai quali, la scorsa stagione, Spalletti ha "concesso" 6 punti su 6. Il calendario Serie A sarà così suddiviso per ogni singola giornata: tre anticipi di sabato alle 15, alle 18 e alle 20.30.

Sergio Marchionne è morto Era in ospedale dal 28 giugno Sergio Marchionne è morto Era in ospedale dal 28 giugno Non sono ancora state rivelate le cause della morte dell'ex di Fca , ma nei prossimi giorni si avranno maggiori informazioni. Si parla, infatti, di un male invasivo partito dalla prostata e già diffuso in modo devastante, scoperto poco tempo fa.

Il calendario della Serie A 2018-19 Il calendario della Serie A 2018-19 La 19a giornata di ritorno si disputa domenica 26 maggio 2019, con inizio alle ore 20.30 (10 gare in contemporanea). La giornata di campionato si concluderà sempre il lunedì con il 'monday night' alle 20.30.

Grecia in fiamme: 47 incendi, almeno 74 morti e 556 feriti Grecia in fiamme: 47 incendi, almeno 74 morti e 556 feriti Il primo ministro Alexis Tsipras , da parte sua, è tornato in fretta da un viaggio in Bosnia per seguire le operazioni. Nelle prime ore si parlava di 24 morti, ora i media riferiscono che il bilancio è salito a oltre 50 vittime .

È morto Sergio Marchionne, la malattia lo ha sconfitto a 66 anni È morto Sergio Marchionne, la malattia lo ha sconfitto a 66 anni Due nomi che rendono omaggio l'uno alle sue origini italiane, l'altro a quel Canada in cui si trasferì quando aveva solo 14 anni. Quanto all'operazione cui si è sottoposto Marchionne , l'uomo spiega che " doveva essere un intervento semplice ".

Grecia: bilancio incendi sale a 81 morti, ancora dispersi - Politica Grecia: bilancio incendi sale a 81 morti, ancora dispersi - Politica Un primo incendio è divampato a nordest di Atene , nei pressi di Penteli , avanzando sospinto dal vento verso la città di Rafina . Ma l'ipotesi è che le fiamme abbiano natura dolosa: 15 roghi sono scoppiati contemporaneamente in tre punti diversi dell'Attica .

Sergio Marchionne è morto Sergio Marchionne è morto Accanto a lui, da quanto si è appreso, la compagna Manuela Battezzato e i figli Alessio e Tyler . Così il presidente di Fca , John Elkann , ha commentato la morte di Sergio Marchionne .

In arrivo l'eclissi di Luna più lunga del secolo, ecco dove osservarla In arrivo l'eclissi di Luna più lunga del secolo, ecco dove osservarla I punti A e B sono i nodi, cioè i punti dove si intersecano i piani dell'orbita terrestre e di quella lunare. Il culmine è previsto alle 22,22 quando per circa 11 minuti il nostro satellite diventerà rosso sangue.

L’ex presidente del Milan Yonghong Li è indagato per false comunicazioni sociali L’ex presidente del Milan Yonghong Li è indagato per false comunicazioni sociali Nella sede del Milan dell'advisor di Fininvest , Lazard , si sono presentati questa mattina gli uomini della guardia di finanza . Dall'indagine è venuto a galla che la società con cui l'uomo d'affari cinese per 740 milioni ha rilevato il Milan è fallita.

Hamilton, sempre creduto in vittoria Hamilton, sempre creduto in vittoria I Team hanno dovuto affrontare condizioni diverse, con la pioggia solo in un settore, mentre gli altri due erano asciutti. Al secondo posto ci sarà in griglia la Mercedes di Bottas , al terzo, un'altra Ferrari , quella di Kimi Raikkonen .

Marchionne morto il 23 luglio a Maranello: Google sbaglia e si scusa Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all'uso delle informazioni ivi riportate. L'Amministratore Delegato, Mike Manley , assume ad interim la carica di Chief Operating Officer della region EMEA.