Venerdì, 16 Novembre, 2018

Condono, cosa cambia e cosa resta con l'accordo Lega-M5s

Condono, Salvini: testo non cambia.Di Maio: serve chiarimento politico Condono: prima rottura Lega-M5s
Parmenio Sano | 20 Ottobre, 2018, 19:55

Manteniamo gli impegni, rispettiamo il contratto e aiutiamo gli italiani onesti, noi saremo felici e contenti": "con una nota diffusa da Matteo Salvini prima del consiglio dei ministri si certifica la prevedibile resa della Lega sulla pace fiscale. Stefano Patuanelli, capogruppo M5s al Senato, afferma: "Ci sarà un chiarimento in Cdm, M5s e Lega solo assieme possono fare cose come il reddito di cittadinanza e il superamento della legge Fornero". Il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, commenta: "La manina fa molto effetto dal punto di vista giornalistico, ma quel che conta non è la manina".

"C'è un accordo politico per cui in sede di conversione di questo decreto legge troveremo una formulazione adeguata a tutti i contribuenti che versano in situazioni di specifiche, oggettive, oggettiva, difficoltà economica - prosegue il premier - Nella sostanza ora consentiremo un ravvedimento operoso ma abbiamo pensato che forse resta scoperto una delle promesse contenute nel contratto".

ROMA Un'alleanza sull'orlo di una crisi di nervi che prova a ricompattarsi oggi in un vertice ad alta tensione al quale seguirà un consiglio dei ministri che dovrebbe licenziare un testo definitivo mettendo fine alla pratica dell'approvazione salvo-intese.

Quanto al Cdm della discordia, quello che ha varato il decreto fiscale, Palazzo Chigi precisa che la norma sul condono, frutto di un accordo politico, è arrivata in Cdm "in bianco" e perciò non è stata verbalizzata da Di Maio, come accusa Salvini. Questo governo ha il diritto e il dovere di andare avanti, però è da due giorni che gli amici M5s dicono tante cose e io non sono nato per condonare niente a nessuno.


La prima firmataria dell'emendamento pentastellato, Patrizia Terzoni, è intervenuta e, seccata, ha sostenuto che un condono così esteso "è stato richiesto dagli stessi governatori delle regioni interessate dai fenomeni sismici nel corso delle audizioni svolte presso le Commissioni". "Chi si arrende ha già perso, mai mollare", scrive su Facebook, in un post dalla Val di Fiemme.

In ogni caso, spiega ancora Salvini, "io ho detto non vi va bene, ve lo siete scritti, ve lo siete letti, avete cambiato idea, ve lo riscrivete e a me va bene, perché io dalla sera alla mattina non cambio idea".

Il vicepremier Luigi Di Maio entrando a Palazzo Chigi per partecipare al consiglio dei Ministri sul decreto fiscale risponde a distanza al ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha annunciato: "Questa volta chiederò copia del dl". Noi, a partire dall'Europa, abbiamo tutti contro.

"Se ci facciamo passare sotto al naso provvedimenti così, allora cominciano i problemi grossi - ha detto Di Maio su Rai1 - questo è il governo col più alto numero di nemici". Si tratta di una delle "4 gambe" del provvedimento, la nuova dichiarazione integrativa con cui chi non ha dichiarato redditi in passato ora può farlo a prezzi di saldo, pagando soltanto il 20% dell'imposta, invece dell'aliquota di riferimento, fino quindi al 43%. Anche perché né io con il decreto Dignità, né Salvini con il decreto Sicurezza, abbiamo mai letto in Cdm 50 pagine di commi e articolati e richiami. Un nuovo cdm è atteso per domani, sabato, alle 13 dopo il rientro del premier Giuseppe Conte da Bruxelles.

Consigliato

Resa dei conti tra Lega ed M5s, Conte: 'Crisi? Da irresponsabili' Resa dei conti tra Lega ed M5s, Conte: 'Crisi? Da irresponsabili' Martedì 16 Nella giornata di martedì il decreto fiscale fa discutere ma non se ne conoscono ancora i contenuti. E a chi prova a scommettere sul collasso dell'esecutivo, il vicepremier fa sapere di aver fatto male i conti.

Voto in Baviera, ripercussioni a Berlino Voto in Baviera, ripercussioni a Berlino Ma una cosa è chiara: "non solo siamo il partito più forte, ma abbiamo anche un chiaro mandato a governare". Su questo tema, l'Spd ha assunto una posizione che non è sostenuta da diversi suoi militanti ed elettori.

Il film della settimana: Sulla mia pelle Il film della settimana: Sulla mia pelle L'argomento trattato è estremamente delicato ed è stato affidato ad Alessio Cremonini , che ha esordito nel migliore dei modi. Senza sorpresa, non esiste cinema, ma solo operazione costruita a tavolino, odore di finzione, architettura inutile.

F1, Hamilton difende Vettel: "Merita più rispetto da parte dei media" F1, Hamilton difende Vettel: Ha detto ieri a conclusione delle prim+e due libere: Ll'importante è fare bene domani, sono contento per come è andata oggi. Dopo la ripartenza dalla Safety Car causata da Magnussen, Vettel ha tentato l'attacco ai danni della Red Bull numero 33.

Moto Gp Thailandia: terribile volo per Jorge Lorenzo, distrutta la sua Ducati Moto Gp Thailandia: terribile volo per Jorge Lorenzo, distrutta la sua Ducati Davanti , Marquez restava incollato a Dovizioso dando l'impressione di aspettare il momento giusto per andare a comandare. Al 10° giro il Doc si è misteriosamente fatto da parte, lasciando passare i 2 rivali.

Derby, Inzaghi lancia la Lazio: "Vincerà chi ha più fame" Derby, Inzaghi lancia la Lazio: Quando e a che ora si gioca Roma-Lazio? "Se in un derby prendi tre gol del genere su calcio piazzato è probabile che lo perdi". Il nuovo entrato smarca di tacco El Shaarawy che prova a servire d'esterno Florenzi in area ma il pallone viene intercettato.

Grande Fratello 3: Lisa Fusco eliminazioni pericolosa, ecco perché Grande Fratello 3: Lisa Fusco eliminazioni pericolosa, ecco perché La puntata si chiude con la spaccata (stavolta senza intoppi) di Lisa Fusco , rientrata in studio dalla Blasi dopo l'eliminazione. Il tutto è avvenuto di fronte a una esterrefatta Giulia Salemi , per il momento friendzonata dall'ex di Cecilia Rodriguez .

La puntura di Ultimo… al reddito di cittadinanza La puntura di Ultimo… al reddito di cittadinanza I requisiti per accedere alla misura economica sono stringenti, e anche quelli per mantenerla nel tempo. Sembra quasi certo che, per accedere al bonus, sarà necessario un Isee inferiore ai 9.360 euro l'anno.

Champions League: come vedere Juventus-Young Boys in TV o in streaming Champions League: come vedere Juventus-Young Boys in TV o in streaming E i tribunali europei, almeno fino a questo momento, non si sono pronunciati in maniera chiara e univoca su questa vicenda. Si pestava un po' i piedi con Dybala , la sua zona preferita è centro-destra e per maggiore equilibrio l'ho schierato lì.

Come Rose McGowan ha chiesto scusa ad Asia Argento Come Rose McGowan ha chiesto scusa ad Asia Argento E la giornalista ha condiviso l'analisi del suo collega, spiegando di essere d'accordo con questa tesi: "Lo penso anche io". Alcuni fan hanno attaccato duramente l'artista, arrivando persino ad accusarla di aver ucciso lo chef.

Terremoto e Tsunami in Indonesia, oltre 800 morti: "Fosse comune per seppellirli" Terremoto e Tsunami in Indonesia, oltre 800 morti: Intanto il presidente indonesiano Joko 'Jokowi' Widodo ha autorizzato il Paese ad accettare aiuti internazionali. Immagini televisive dall'alto mostrano anche in quella zona devastazioni massicce e terreni allagati.

Facebook, falla nella sicurezza: colpiti 50 milioni di account Facebook, falla nella sicurezza: colpiti 50 milioni di account La funzione genera token che sarebbero stati utilizzati dai cyber criminali per introdursi negli account degli ignari utenti. Lo hanno reso noto i vertici del colosso dei social media, specificando che la scoperta risale all'inizio della settimana.

Marotta: "La Juve ha deciso così. No Figc, magari un altro club" Marotta: Non verrà rinnovato il mio incarico nel CdA. "Nella lista dei nuovi candidati non ci sarà più il mio nome". Dubitiamo però che possano mantenere questo stato di grazia per tanto tempo.

Oltre 800 morti per il terremoto e lo tsunami in Indonesia Oltre 800 morti per il terremoto e lo tsunami in Indonesia In Indonesia , è stata registrata una scossa di magnitudo 7 ,5. Il bilancio dei morti continua a salire: sono oltre 830. Si sono verificati anche crolli di edifici.

F1: Gp Russia, pole di Bottas. Ferrari in seconda fila F1: Gp Russia, pole di Bottas. Ferrari in seconda fila Le Ferrari , su una pista dove partire davanti è fondamentale, al semaforo verde si troveranno davanti un muro d'argento. Un tira e molla snervante tiene Bottas lontano abbastanza da Vettel per permettere ad Hamilton di scappare via.