Venerdì, 16 Novembre, 2018

Manovra, Di Maio: no a riduzione del deficit

Dl fisco Di Maio serve chiarimento politico con la Lega Su cosa litigano Lega e Movimento 5 Stelle
Sveva Terracina | 21 Ottobre, 2018, 18:07

Così definito, il condono fiscale assumerebbe proporzioni molto più ampie di quanto inizialmente prospettato dall'esecutivo e il tetto, si calcola, potrebbe raggiungere facilmente i 2,5 milioni di euro. Al contrario, a bloccare l'invio dell'atto ufficiale sarebbe stato il premier Giuseppe Conte, dopo aver riscontrato delle criticità all'interno del documento. Dunque manovra e dl fiscale. "Ci aspettiamo osservazioni, critiche" dall'Ue ma "ci siederemo ad un tavolo e ne discuteremo".

C'è da dire che a palazzo Chigi c'è il manichino della Rinascente premier, c'è il sottosegretario Giorgetti e ci sono uno stuolo di funzionari, sottosegretari, portaborse, trombati riciclati, ricchi premi e cotillon che si sono portati loro perché (per usare le parole di Casalino) non si fidano di quei pezzi di merda. "Ma ora smettiamola e andiamo avanti senza condono". "Di Maio non fa altro che alimentare tesi complottiste per tentare di nascondere i limiti di un Movimento del tutto inadatto a governare".

Intanto vengono rilasciate dichiarazioni da entrambe le parte dai toni a volte distensivi a volte più accesi. Tanto da far saltare anche il vertice politico tra Di Maio e Salvini sulle nomine Rai che inizialmente veniva dato per certo nella giornata di oggi. Dalla Lega, ad esempio, si osserva come Luigi Di Maio abbia messo in campo il blitz anti-condono perché in difficoltà interna, mettendo tuttavia in difficoltà tutto il governo. Non possiamo permetterci di litigare nel governo lasciamo che litighino gli altri. C'è chi pensa che sia meglio ormai rinviare la questione in Parlamento. "Ad ogni modo si parla di un Italia con un risparmio solido". Quasi certamente nel corso del Consiglio sono state prese decisioni vaghe di indirizzo politico che potevano essere interpretate in maniera differente (nessuno finora ha prodotto i verbali della riunione). Per il vicepremier "in questo governo stanno avvenendo tante cose inedite, tanti giochini". Ma Salvini deve smetterla di fare il fenomeno.

"La norma contestata - dice Molinari - prevede la possibilità di dichiarazione integrativa, dunque si da la possibilità di poter integrare con un aliquota del 20%" applicata ai "5 anni passati" rispetto alla dichiarazione dei redditi manchevole. Il Movimento 5 Stelle invece vorrebbe un condono più ridotto e vorrebbe che la non punibilità degli evasori fosse più limitata. Ci sarà sicuramente l'esortazione al dialogo verso i Paesi alleati, che è sembrato mancare in questi ultimi mesi soprattutto con l'Italia (e anche dal nostro Paese verso l'Ue). Ma la firma sul decreto era proprio quella del vicepremier. Sulla stessa linea il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. "Spero che questa situazione duri poco, spero che finisca presto questo matrimonio contro natura tra Lega e M5S", le parole di Silvio Berlusconi.


Peccato che quel testo non sia arrivato al Quirinale e quindi Giggino non sa nemmeno quello che accade sootto al suo naso. Tutto il resto penso siano faccende di natura giornalistica che andranno risolte. "Il clima che abbiamo in Europa è di dialogo e di disponibilità e lo abbiamo ribadito, siamo comodamente collocati in Europa" precisa Conte.

Subito arriva la replica della Lega.

Luigi Di Maio lancia una vera e propria accusa. A chi appartiene la manina?

Consigliato

Nuova versione su Khashoggi: "Morto soffocato mentre cercavano di arrestarlo" Nuova versione su Khashoggi: Non parteciperanno né il segretario del Tesoro statunitense, Steven Mnuchin , né il ministro per il Commercio britannico Liam Fox.

Condono, cosa cambia e cosa resta con l'accordo Lega-M5s Condono, cosa cambia e cosa resta con l'accordo Lega-M5s Anche perché né io con il decreto Dignità, né Salvini con il decreto Sicurezza, abbiamo mai letto in Cdm 50 pagine di commi e articolati e richiami.

Voto in Baviera, ripercussioni a Berlino Voto in Baviera, ripercussioni a Berlino Ma una cosa è chiara: "non solo siamo il partito più forte, ma abbiamo anche un chiaro mandato a governare". Su questo tema, l'Spd ha assunto una posizione che non è sostenuta da diversi suoi militanti ed elettori.

Lodi: bimbi extracomunitari tornano a mensa Lodi: bimbi extracomunitari tornano a mensa Maurizio Malvestiti, vescovo di Lodi :"La scuola deve accogliere tutti, con pari diritti e doveri". Se però i partiti si sono scambiati reciproche accuse, la società civile non è stata a guardare.

Giornalista saudita: Nyt, fatto a pezzi con una sega - Cronaca Giornalista saudita: Nyt, fatto a pezzi con una sega - Cronaca "Il futuro del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman come sovrano del Regno è capitolo chiuso". Il giallo poi si arricchisce di altri inquietanti dettagli.

Grande Fratello Vip: Maurizio Battista abbandona ufficialmente la casa di Cinecittà Grande Fratello Vip: Maurizio Battista abbandona ufficialmente la casa di Cinecittà Frasi schiaccianti che possono riferirsi solo a un concorrente di questa edizione, ovvero il comico Maurizio Battista . Parlando di Monte , poi, ha perso le staffe: "Io Francesco lo conoscevo già da prima ma non ci ho mai provato ".

"Temptation Island Vip": il confronto continua a "Uomini e Donne" Se sono innamorata di Zenga? Lei lo sapeva, ma sono contento della scelta che ho preso perché era la più giusta per tuti e due. Ma a destare l'attenzione dei presenti sono state soprattutto le dichiarazioni di Andrea Zenga su Andrea Cerioli .

Il film della settimana: Sulla mia pelle Il film della settimana: Sulla mia pelle L'argomento trattato è estremamente delicato ed è stato affidato ad Alessio Cremonini , che ha esordito nel migliore dei modi. Senza sorpresa, non esiste cinema, ma solo operazione costruita a tavolino, odore di finzione, architettura inutile.

Moto Gp Thailandia: terribile volo per Jorge Lorenzo, distrutta la sua Ducati Moto Gp Thailandia: terribile volo per Jorge Lorenzo, distrutta la sua Ducati Davanti , Marquez restava incollato a Dovizioso dando l'impressione di aspettare il momento giusto per andare a comandare. Al 10° giro il Doc si è misteriosamente fatto da parte, lasciando passare i 2 rivali.

Temptation Island Vip: momenti di tensione al falò tra Nilufar e Giordano Temptation Island Vip: momenti di tensione al falò tra Nilufar e Giordano A un certo punto spiega: "Tornare qui con Nilufar mi dà la sensazione di come il tempo in realtà non si fosse mai fermato". Dopo il falò l'uomo infatti rientra nel villaggio ed è destabilizzato: per la prima volta pensa ad Ursula con gelosia.

Grande Fratello 3: Lisa Fusco eliminazioni pericolosa, ecco perché Grande Fratello 3: Lisa Fusco eliminazioni pericolosa, ecco perché La puntata si chiude con la spaccata (stavolta senza intoppi) di Lisa Fusco , rientrata in studio dalla Blasi dopo l'eliminazione. Il tutto è avvenuto di fronte a una esterrefatta Giulia Salemi , per il momento friendzonata dall'ex di Cecilia Rodriguez .

La puntura di Ultimo… al reddito di cittadinanza La puntura di Ultimo… al reddito di cittadinanza I requisiti per accedere alla misura economica sono stringenti, e anche quelli per mantenerla nel tempo. Sembra quasi certo che, per accedere al bonus, sarà necessario un Isee inferiore ai 9.360 euro l'anno.

Champions League: come vedere Juventus-Young Boys in TV o in streaming Champions League: come vedere Juventus-Young Boys in TV o in streaming E i tribunali europei, almeno fino a questo momento, non si sono pronunciati in maniera chiara e univoca su questa vicenda. Si pestava un po' i piedi con Dybala , la sua zona preferita è centro-destra e per maggiore equilibrio l'ho schierato lì.

Come Rose McGowan ha chiesto scusa ad Asia Argento Come Rose McGowan ha chiesto scusa ad Asia Argento E la giornalista ha condiviso l'analisi del suo collega, spiegando di essere d'accordo con questa tesi: "Lo penso anche io". Alcuni fan hanno attaccato duramente l'artista, arrivando persino ad accusarla di aver ucciso lo chef.

Facebook, falla nella sicurezza: colpiti 50 milioni di account Facebook, falla nella sicurezza: colpiti 50 milioni di account La funzione genera token che sarebbero stati utilizzati dai cyber criminali per introdursi negli account degli ignari utenti. Lo hanno reso noto i vertici del colosso dei social media, specificando che la scoperta risale all'inizio della settimana.