Venerdì, 16 Novembre, 2018

F1 Mercedes, Hamilton: "Eguagliare Fangio è incredibile"

Formula 1, Hamilton conquista il quinto titolo. In Messico vince Verstappen davanti alle Ferrari F1, Hamilton è quarto in Messico, ma è campione del mondo per la quinta volta
Pammachio Corsino | 31 Ottobre, 2018, 04:45

Non ha vinto e non é nemmeno andato sul podio del GP del Messico, ma poco importa perché sono arrivati i punti che servivano per vincere anche questo mondiale di F1. Max Verstappen vince quindi per la seconda volta sul circuito messicano, autore di una gara condotta con un ritmo veloce e costante e mai impensierito dagli inseguitori.

Griglia completa e semafori spenti, si parte!

Vettel, invece, ha il passo per rimanere davanti, poi entra anche lui e monta le Supersoft - così come tutti gli altri - mettendosi a rincorrere. E' bastata la quarta posizione, con annesse difficoltà agli pneumatici, per prendersi per la quinta volta lo scettro dello sport automobilistico più importante al Mondo, è bastato per centrare quel titolo per il secondo anno consecutivo contro Sebastian Vettel, il suo amico/nemico.

Nessun errore, nessun vantaggio tecnico, possono cancellare il talento e la bravura di questo trentatreenne che parla, oltre che in pista, coi numeri: 227 Gran Premi disputati, 71 vinti, 132 podi conquistati, 81 Pole Position, oltre a 5 titoli mondiali. Queste le dichiarazioni di Sebastian Vettel al termine del Gran Premio del Messico, diciannovesima tappa del Mondiale 2018 di Formula 1.


Il titolo che proietta Hamilton nel ristrettissimo circolo dei più grandi di sempre: agganciato Juan Manuel Fangio al secondo posto, davanti c'è solo Michael Schumacher con sette sigilli. All'Autodromo Hermanos Rodriguez cala il sipario, proprio come nel 2017, per la 'fiesta' messicana che consacra Hamilton cinque volte campione del mondo. Gara sofferta, si diceva, per la Mercedes, che ha sofferto l'usura delle gomme più dei team avversari.

Bene Vettel bene Hamilton. Mi è stato proposto il quesito: quali valgono di più?

Una gara emozionante e ricca di colpi di scena, che ha visto la capacità di gestione del pilota britannico, che sapeva benissimo di potersi permettere di arrivare anche in settima posizione per aggiudicarsi il titolo Mondiale. Raikkonen conferma il terzo posto in classifica con 236 punti, seguito da Bottas a quota 227, a cui si avvicina Verstappen, che con la vittoria di ieri sale a 216 punti.

Bottas ha avuto un ruolo cardine sul sigillo di quest'anno e se Hamilton ha potuto festeggiare oggi (e non in Brasile o, ancora peggio, ad Abu Dhabi) è stato anche e soprattutto grazie a lui: gara dopo gara il finlandese è stato il gregario dei sogni, bloccando quando doveva bloccare, lasciando passare quando era necessario mettere da parte l'orgoglio. Forte delusione in Red Bull e Virtual Safety Car in pista; ottavo ritiro stagionale per il pilota italo australiano. Sembrano tanti, e forse lo sono, ma con ancora 86 potenziali punti da assegnare la lotta rimane aperta.

Consigliato

MotoGp: Marquez super in Australia. Iannone 4°, Valentino Rossi lontano MotoGp: Marquez super in Australia. Iannone 4°, Valentino Rossi lontano La terza fila sarà tutta italiana, con il 7° tempo di Valentino, l'8° di Dovizioso e il 9° di Petrucci . Felicità Yamaha a Phillip Island dove Maverick Viñales ha vinto il Gran Premio d'Australia .

Economia La bacchettata di Mario Draghi (Bce) Economia La bacchettata di Mario Draghi (Bce) Insomma, nella crescita dell'Eurozona la Bce "regista un certo rallentamento dello slancio ma non una inversione di rotta". Salvini ha anche ribadito che "la manovra non cambia, non potete farmi ogni giorno la stessa domanda".

Via al primo live di X Factor: eliminato Matteo Costanzo Via al primo live di X Factor: eliminato Matteo Costanzo Soprannominata così il "soprano pop" di X Factor 2018 la sua passione è quella del canto ovviamente. Nonostante il primo convinca di più, i giudici decidono che è lui a dover lasciare X Factor .

F1, Gp Messico: diretta qualifiche ore 20 F1, Gp Messico: diretta qualifiche ore 20 Proprio per questo sentivamo parecchie vibrazioni nella vettura, il che non è ideale, ma verso la fine la situazione è migliorata. Terza la Renault di Sainz , indietro di oltre 1 secondo, ma leggermente più veloce della Ferrari di Vettel .

L’Ue boccia la Manovra italiana: 3 settimane per scriverne una nuova L’Ue boccia la Manovra italiana: 3 settimane per scriverne una nuova Quello di oggi è un momento di gravità, non si era mai verificato prima, ma non è la fine del dialogo", ha concluso Moscovici . Oggi alle 13 i commissari si riuniranno a Strasburgo per esaminare la manovra italiana e la respingeranno al mittente.

Manchester United, sul sito chiama "Rubentus" la Juventus: scoppia il caso Manchester United, sul sito chiama Con la differenza che "I detrattori rispettano la nostra storia per il calcio d'attacco giovane e audace che abbiamo proposto". MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Young, Lindelof, Smalling, Shaw; Pogba , Mata, Matic; Rashford, R.

GF Vip, la fidanzata di Stefano Sala: "Benedetta è innamorata di lui" GF Vip, la fidanzata di Stefano Sala: A fine puntata, si procederà con le nomination che decreteranno i concorrenti a rischio eliminazione lunedì 29 ottobre. Fabrizio, sai qual è il problema? E lui alza il tono della voce: "Quello che ha scritto tuo marito è una caz***".

Icardi: "Qui con la mentalità giusta" Icardi: A tal proposito Leonardo e Maldini stanno già discutendo di eventuali alternative. "I problemi con Leo fanno parte del passato". Rino Gattuso potrebbe approfittarne per effettuare qualche cambio rispetto alla formazione che ha affrontato il derby .

Manovra, Di Maio: no a riduzione del deficit Manovra, Di Maio: no a riduzione del deficit Dunque manovra e dl fiscale . " Ci aspettiamo osservazioni, critiche " dall'Ue ma " ci siederemo ad un tavolo e ne discuteremo ". Il Movimento 5 Stelle invece vorrebbe un condono più ridotto e vorrebbe che la non punibilità degli evasori fosse più limitata.

Resa dei conti tra Lega ed M5s, Conte: 'Crisi? Da irresponsabili' Resa dei conti tra Lega ed M5s, Conte: 'Crisi? Da irresponsabili' Martedì 16 Nella giornata di martedì il decreto fiscale fa discutere ma non se ne conoscono ancora i contenuti. E a chi prova a scommettere sul collasso dell'esecutivo, il vicepremier fa sapere di aver fatto male i conti.

Voto in Baviera, ripercussioni a Berlino Voto in Baviera, ripercussioni a Berlino Ma una cosa è chiara: "non solo siamo il partito più forte, ma abbiamo anche un chiaro mandato a governare". Su questo tema, l'Spd ha assunto una posizione che non è sostenuta da diversi suoi militanti ed elettori.

Lodi: bimbi extracomunitari tornano a mensa Lodi: bimbi extracomunitari tornano a mensa Maurizio Malvestiti, vescovo di Lodi :"La scuola deve accogliere tutti, con pari diritti e doveri". Se però i partiti si sono scambiati reciproche accuse, la società civile non è stata a guardare.

Andrea Cerioli la dedica d'amore di Alessandra e la canzone in macchina Andrea Cerioli la dedica d'amore di Alessandra e la canzone in macchina La ragazza, ad un certo punto della registrazione, ha addirittura lasciato lo studio perchè in preda ad una crisi di pianto. Nel loro racconto, inviato al sito Isa e Chia , Sara Affi Fella appare visibilmente dimagrita.

"Temptation Island Vip": il confronto continua a "Uomini e Donne" Se sono innamorata di Zenga? Lei lo sapeva, ma sono contento della scelta che ho preso perché era la più giusta per tuti e due. Ma a destare l'attenzione dei presenti sono state soprattutto le dichiarazioni di Andrea Zenga su Andrea Cerioli .

Il film della settimana: Sulla mia pelle Il film della settimana: Sulla mia pelle L'argomento trattato è estremamente delicato ed è stato affidato ad Alessio Cremonini , che ha esordito nel migliore dei modi. Senza sorpresa, non esiste cinema, ma solo operazione costruita a tavolino, odore di finzione, architettura inutile.